Fake : Poroshenko minaccia la Russia di attacchi aerei

Fake : Poroshenko minaccia la Russia di attacchi aerei

I media russi e filo-russi «Правда.ру», «Украина.ру», «РЕН.tv», «newsday24», «Вся Правда», «ІнформБюро», «Рolitikus.ru» ed altri hanno diffuso la notizia con il titolo “Poroshenko minaccia la Russia di attacchi aerei”, che è una vera e propria manipolazione e non corrisponde al testo della notizia. La notizia con tale titolo provocatorio è stata pubblicata dalla risorsa “Pravda.ru” e poi è stata diffusa da altri media filo-russi.     Questo messaggio è basato su

Brexit nei media russi: la vittoria di Putin e il disastro per l’Ucraina

I media russi dopo l’annuncio dei risultati del referendum nel Regno Unito, hanno provato in tutti i modi di presentare questi risultati come una vittoria propria, “il successo di Putin” e il “fallimento” di Ucraina“. Spesso utilizzando i fake e alterando i fatti nei titoli.   Così, RIA Novosti si è subito ricordata dell’Ucraina ed ha pubblicato la notizia “Come a Kiev hanno accolto la notizia su Brexit», dopo la

Fake: In Crimea massiccio afflusso di turisti ucraini

I media russi continuano a parlare circa l’alta popolarità tra i cittadini ucraini delle vacanze nella Crimea occupata. Il primo “vice-premier del governo di Crimea Mikhail Sheremet ha detto a RIA Novosti  che “i valichi di frontiera della Crimea hanno aumentato il numero di dipendenti a causa del grande flusso di turisti ucraini”.   “In precedenza, il vice-speaker del parlamento della Crimea Andrei Kozenko ha detto che la Crimea ha

Fake: I militari ucraini seppelliscono vivo un miliziano

  Nei social network e su alcuni siti russi è apparso un video, dove i “militari ucraini hanno sepolto vivo un miliziano“. Così il canale del Ministero della Difesa della Federazione Russa Zvezda riferisce: “In Internet hanno pubblicato un video in cui delle persone sconosciute in uniformi mimetiche coi volti coperti da maschere, giustiziano uno dei miliziani LNR o DNR sul territorio dell’Ucraina“. screenshot Zvezda   Il video, menzionato dell’articolo di

Fake: I rumeni della Bucovina chiedono a Poroshenko l’autonomia territoriale

La pubblicazione ucraina “Ukrainski novyny” ha pubblicato la notizia che i rumeni della Bucovina hanno chiesto a Poroshenko l’autonomia. “La decisione del Presidente di fornire l’autonomia territoriale ai Tatari della Crimea ha creato un precedente giuridico e politico, in termini del quale tutte le comunità nazionali che risiedono  in Ucraina possono richiedere uno status simile. Allo stesso tempo, noi rumeni della Bucovina, abbiamo circostanze speciali per la leadership su questo

La manipolazione nel titolo: l’Austria ha proposto di annullare le sanzioni russe

  Alcuni media ucraini e russi riportando la notizia sulle relazioni tra l’UE e il Cremlino nel titolo hanno alterato il significato del Ministro degli esteri austriaco Sebastian Kurz. Le pubblicazioni hanno indicato che l’Austria era favorevole all’abolizione delle sanzioni settoriali contro la Federazione Russa, che è diverso dal contesto delle parole pronunciate e può disorientare la gente. УНИАН ha pubblicato la notizia con il titolo “In Austria hanno proposto di abolire

Fake: l’Ucraina non vuole scusarsi per la strage di Volyn

  L’articolo con questo titolo è stato pubblicato sul sito «Ukraina.ru». “Alla vigilia nel parlamento polacco è stato registrato un disegno di legge che propone di istituire un Giorno della Memoria per le vittime del genocidio commesso dai nazionalisti ucraini nelle regioni orientali del paese”, – riferisce il materiale. L’autore dell’articolo si riferisce alle dichiarazioni non così categoriche del vice primo ministro ucraino per l’integrazione europea Ivanna Klympush-Tsintsadze in un’intervista al quotidiano polacco

Fake: Il primo ministro dei Paesi Bassi vuole annullare l’istituto del referendum

  I media russi, in particolare Украина.ру, KremlinPress,  NewInform, così come le agenzie di stampa pro-russe “Kharkiv” e “Іnformbyuro” hanno alterato la dichiarazione del Primo Ministro dei Paesi Bassi Mark Rutte, pubblicando le notizie dal titolo:”Il Premier dei Paesi Bassi a causa del referendum sull’Ucraina ora vuole annullare l’istituto del referendum”, “Il Primo Ministro olandese: sono contro i referendum!”, “Il Primo ministro olandese è contro i referendum” ecc. Скриншот сайта Kremlin

Fake: in Francia arrestato un ucraino con la macchina piena di mazze da baseball

I media russi ed ucraini hanno diffuso l’informazione circa un ucraino arrestato a Lilla in Francia, nella cui  macchina hanno trovato un gran numero di mazze da baseball. La fonte di tali informazioni presumibilmente è stato il Dipartimento di Servizio Consolare del Ministero degli Esteri di Ucraina. Videata sito life.ru   Videata sito google.com.ua Allo stesso tempo, la stampa locale francese scrive circa i due detenuti – un cittadino ucraino e un

Renzi giudica i bombardamenti dei civili in Siria “Saggi”

Quando ieri è apparso la news di Russia Today in molti hanno pensato alla solita bufala proposta dal Cremlino ad uso e consumo degli occidentali. La notizia riportava : Il primo ministro italiano Renzi ha detto che è d’accordo pienamente con l’approccio “saggio” di Putin sulla Siria Il primo ministro italiano Matteo Renzi ha dichiarato che è d’accordo pienamente con l’approccio “saggio” del presidente russo Vladimir Putin sul conflitto in

Сообщить о фейке
StopFake
Спасибо за информацию. Сообщение успешно отправлено и в скором времени будет обработано.
Report a fake
StopFake
Thanks for the information. Message has been sent and will soon be processed.
Suscribirse a las noticias
¡Gracias! La carta de confirmación ha sido mandada a su correo electrónico
Подписаться на рассылку
Спасибо! Письмо с подтверждением подписки отправлено на Ваш email.
Subscribe to our newsletter
Thank you! A confirmation letter has been sent to your email address.
Абонирайте се за новините
Благодарим Ви! На Вашия email е изпратено писмо с потвърждение.
S’inscrire à nos actualités
Merci! Une lettre de confirmation a été envoyé à votre adresse e-mail.
Sottoscrivi le StopFake News
Grazie per esserti iscritto alle news di StopFake ! Una mail di conferma è stata inviata al tuo indirizzo di posta elettronica
Meld je aan voor het StopFake Nieuws
Bedankt voor het aanmelden bij StopFake! Er is een bevestigingsmail verzonden naar je emailadres.
ZGŁOŚ FEJKA
StopFake
Thanks for the information. Message has been sent and will soon be processed.
Subskrybuj
Thank you! A confirmation letter has been sent to your email address.