Il 30 agosto 2016 i media di propaganda hanno diffuso le informazioni circa la dichiarazione di Francois Hollande, il quale “è spiaciuto” per le sanzioni imposte contro la Russia. “Ria Novosti” è uno dei primi che ha pubblicato l’articolo intitolato “Hollande è spiaciuto per le sanzioni contro la Russia”.

Скриншот сайта РИА Новости

Videata RIA

Il motivo per la “notizia” è stata una citazione dal discorso del Presidente: “La crisi ucraina ha avuto un impatto sulle relazioni della Russia con i paesi europei. A mio parere, la situazione è spiacevole perché è dannosa per tutte le parti, in particolare per progetti economici congiunti a causa delle sanzioni. Perciò, siamo tutti interessati di trovare al più presto il modo migliore per uscire da questa situazione”. («Les effets de la crise ukrainienne se font sentir sur les relations entre la Russie et les Etats membres del’Europe, cette situation est à mes yeux éminemment dommageable, car elle est, d’abord d’un coût élevé pour les uns comme pour les autres, pour tous les acteurs, entrave de nombreux projets économiques en raison des sanctions, et donc nous avons tous intérêt à sortir le plus rapidement possible et le mieux possible de cette situation». Il video è sul sito ufficiale del presidente.

Infatti, il 30 agosto François Hollande ha fatto un discorso in apertura della riunione annuale degli ambasciatori francesi a Parigi «Semaine des Ambassadeurs». Foto, video e la trascrizione del discorso del presidente è disponibile sul suo sito ufficiale (questa citazione dal 15:37 al 16:05).

 

 

Скриншот официального сайта Франсуа Олланда

 

 

La traduzione fatta da “Ria Novosti”, anche se corrisponde all’originale, è commentata con manipolazione e quindi altera il contesto e una parte delle informazioni. In realtà, il Presidente francese constata il peggioramento delle relazioni tra la Russia e i paesi europei e per questo esprime il suo rammarico. Ma il Presidente non esorta a togliere le sanzioni, siccome la Russia non ha liquidato le ragioni a causa delle quali sono state introdotte. Le sanzioni sono una conseguenza dell’annessione illegale di Crimea e di aggressione militare nel Donbass.

I primi che hanno pubblicato l’articolo su questo argomento è stata l’agenzia TASS. Il loro articolo si intitola “Hollande: l’Europa è interessata al rapido ritiro dal regime di sanzioni con la Russia”. Non vi è una parola che Hollande è spiaciuto per le sanzioni.

 

 

Скриншот сайта ТАСС

Videata TASS

È poco probabile che RIA Novosti e altri media che hanno riportato il fake “Hollande è spiaciuto per le sanzioni contro la Russia”, possono fare riferimento alle difficoltà di traduzione o qualche particolare percezione delle informazioni.

Questo fake è stato inoltre rilanciato da RT , Вести.ru , ТРК «Звезда»,  «Известия», Politikus.ru, Газета.ru, «Политическая Россия» e altri.