Cronaca

Le notizie nella sezione ‘cronaca’ non sono dei falsi. Le pubblichiamo in modo da tenervi informati sugli eventi riguardanti la guerra dell’informazione tra Ucraina e Russia

Rasmussen: Putin vuole utilizzare l’Italia per dividere l’Unione e abbattere le sanzioni

L’ex segretario della Nato: “Anche da voi alcuni partiti utili idioti” Anders Fogh Rasmussen, ex segretario generale della Nato, lancia questo avvertimento: «Putin non è vostro amico. Vuole usare l’Italia per dividere l’Europa e liberarsi dalle sanzioni». Su “Foreign Affairs” l’ex vice presidente Usa Biden ha accusato la Russia di assaltare la democrazia occidentale. È d’accordo?   «I leader russi vedono erroneamente i valori occidentali come una minaccia per la loro

Zheleznyak : Con M5S condividiamo esperienze

L’emissario di Vladimir per l’Europa: non possiamo dare soldi al M5S, ma condividiamo esperienze «Non nascondiamo che condividiamo la linea dei partiti che conducono una politica nazionale responsabile, che sono pronti al dialogo su base paritaria, nel rispetto reciproco degli interessi nazionali». Russia Unita, il partito di Vladimir Putin, resta «aperta» a una collaborazione con il Movimento di Beppe Grillo, e conferma il dialogo in corso: «Abbiamo avuto incontri con

Fake news e influenza russa per colpire l’Europa

Conversazione di Formiche.net con Geysha Gonzalez, Associate Director dell’Eurasia Center all’Atlantic Council “Non dobbiamo limitarci a pensare che il Cremlino segua una sola strategia per interferire nei processi democratici europei. Non c’è un’unica tattica per destabilizzare i paesi target. Se un determinato tentativo fallisce, si passa ad altri sistemi di condizionamento, fino a quando il risultato non è raggiunto“. Sono queste alcune delle riflessioni condivise con Formiche.net da Geysha Gonzalez dell’Atlantic

L’avvocato Della Valle sul caso Rocchelli “In 52 anni di professione non mi era mai capitato di vedere una cosa simile”

La vicenda di Vitaly Markiv ha trovato, e trova tuttora, spazio sulle pagine di Stopfake in quanto è un esempio da manuale di come la disinformazione e la distorsione degli eventi, possano condizionare i processi democratici di un paese. I fatti sono noti, Markiv viene arrestato nel giugno di quest’anno al suo rientro in Italia in visita alla mamma che vive e lavora nel nostro paese. L’accusa è di essere

Tv e web, ecco i canali tra Mosca e M5S

La svolta con l’intervista di Grillo alla tv russa Rt. Zheleznyak la figura chiave, ma vari altri attori. L’Ucraina protestò con Casaleggio jr. La Lega e i contatti con Komov, vicino all’oligarca Malofeev Da un certo momento in poi, all’improvviso, tra fine 2014 e inizio 2015, il Movimento cinque stelle comincia ad abbracciare una narrativa filo-Russia impressionate. Incontri con attori russi coincidono con prese di posizione fino a poco tempo

“Troll, bot e associazioni culturali. Così la Russia ha sabotato il referendum in Italia”

Carpenter, consigliere di Obama: a San Pietroburgo la base della disinformazione Mosca ha interferito con il referendum costituzionale italiano del 2016, sta interferendo con la campagna per le prossime elezioni, e gli Usa hanno le prove. Lo conferma a «La Stampa» Michael Carpenter, già vice assistente segretario alla Difesa per Russia, Ucraina, Eurasia e Balcani, direttore per la Russia al Consiglio per la Sicurezza Nazionale della Casa Bianca, e coautore

Biden: “Il Cremlino interferì in Italia sul referendum costituzionale”

La denuncia dell’ex vice presidente Usa: l’offensiva non è finita. Ora la Russia sta aiutando Lega e Cinque Stelle in vista delle elezioni La Russia ha interferito con il referendum costituzionale italiano dell’anno scorso, e sta aiutando la Lega e il Movimento 5 Stelle in vista delle prossime elezioni parlamentari. La denuncia viene dall’ex vice presidente degli Stati Uniti Joe Biden, in un articolo pubblicato sulla rivista «Foreign Affairs» insieme

Così la Russia infiltra i suoi cavalli di Troia anche in Italia

Uno studio dell’Atlantic Council analizza il “soft power” di Mosca per influenzare le politiche europee e per destabilizzare sempre di più il Vecchio Continente, da Madrid ad Atene. E in Italia, con le elezioni vicine, la propaganda del Cremlino può appoggiarsi a partiti come Lega Nord e Movimento 5 Stelle, scrive il report di ANTONELLO GUERRERA “Attenti ai Cavalli di Troia russi”. Mosca vuole “destabilizzare sempre di più l’Occidente” e

Theresa May accusa la Russia di intromettersi nelle elezioni degli altri Paesi

Theresa May ha accusato la Russia di intromettersi nelle elezioni e di diffondere false storie nei media per seminare discordia in Occidente. Queste dichiarazioni pubbliche contrastano notevolmente con la situazione italiana dove quasi tutti i politici fanno finta di non vedere il problema che sta per travolgere anche l’Italia. Anzi in Italia è presente addirittura un’aggravante laddove alcuni partiti politici sono conniventi con questa realtà e cercheranno di trarne beneficio

La rete russa ha utilizzato account venezuelani per intromettersi nella crisi catalana

Un’analisi di cinque milioni di messaggi rivela che RT e Sputnik hanno usato i social network per diffondere un’immagine negativa della Spagna Due media collegati al Cremlino, RT e Sputnik, hanno utilizzato un gran numero di account sulle reti sociali legate al Venezuela e al chavismo per propagare un’immagine negativa della Spagna nei giorni durante e dopo il referendum del 1 ° ottobre (indipendenza in Catalogna). Secondo un’analisi dettagliata effettuata

Сообщить о фейке
StopFake
Спасибо за информацию. Сообщение успешно отправлено и в скором времени будет обработано.
Report a fake
StopFake
Thanks for the information. Message has been sent and will soon be processed.
Suscribirse a las noticias
¡Gracias! La carta de confirmación ha sido mandada a su correo electrónico
Подписаться на рассылку
Спасибо! Письмо с подтверждением подписки отправлено на Ваш email.
Subscribe to our newsletter
Thank you! A confirmation letter has been sent to your email address.
Абонирайте се за новините
Благодарим Ви! На Вашия email е изпратено писмо с потвърждение.
S’inscrire à nos actualités
Merci! Une lettre de confirmation a été envoyé à votre adresse e-mail.
Sottoscrivi le StopFake News
Grazie per esserti iscritto alle news di StopFake ! Una mail di conferma è stata inviata al tuo indirizzo di posta elettronica
Meld je aan voor het StopFake Nieuws
Bedankt voor het aanmelden bij StopFake! Er is een bevestigingsmail verzonden naar je emailadres.
ZGŁOŚ FEJKA
StopFake
Thanks for the information. Message has been sent and will soon be processed.
Subskrybuj
Thank you! A confirmation letter has been sent to your email address.