Video

StopFake #223 con Marko Suprun

Falsi della settimana: L’Unione europea vuole complicare i viaggi senza visto per gli ucraini. Militari ucraini sparano al checkpoint di Donbas. L’Ucraina è riconosciuta come uno dei paesi più pericolosi al mondo per i lavoratori.

StopFake #222 con Marko Suprun

Fake: l’ONU definisce l’Ucraina il paese più pericoloso del mondo. La Moldavia rinuncia alla Transnistria per la NATO. La Fondazione Culturale Strategica smascherata, non troppo culturale, ma molto strategica.

StopFake #221 con Tim White

I falsi della settimana: gli Stati Uniti si preparano a rovesciare il governo ungherese. Gli americani hanno in programma di combattere per lo stretto di Kerch. La Gran Bretagna vuole portare un presidente filo-russo al potere in Ucraina.

StopFake #220 con Marko Suprun

I Fake della settimana: Combattere i “deep fakes” con il rilevamento audio. Come ottenere il 146% dei voti in un’elezione. La Corte europea per i diritti umani e il suo carico di lavoro in Ucraina.

StopFake #219 con Marko Suprun

I fake della settimana: nessuna prova del coinvolgimento russo nell’abbattimento del volo MH17. Giornalista italiano scomparso in Donbas. I prezzi del cibo aumentano del 500% sotto la presidenza di Poroshenko.

StopFake #218 con Marko Suprun

Falsi della settimana : una compagnia dell’esercito ucraino si rifiuta di combattere nella guerra del Donbas. L’OSCE registra provocazioni militari ucraine. Kiev sta per chiudere le centrali nucleari a causa della carenza di uranio arricchito.

StopFake #215 con Marko Suprun

I falsi in evidenza questa settimana: Kiev sta preparando l’offensiva in Crimea. L’UE si rifiuta di punire la Russia per il sequestro delle navi ucraine nello stretto di Kerch. Manipolazione: l’UE invita Kyiv a revocare il divieto di insegnamento della lingua russa.

StopFake #214 con Marko Suprun

Fake della settimana: la chiesa del Patriarcato di Mosca in Vinnytsia è stata sequestrata. La brigata della NATO arriva a Donbas. Forze di sicurezza ucraine sul libro paga occidentale.

StopFake #213 con Marko Suprun

I Fake della settimana: la Corte europea dei diritti dell’uomo stabilisce che i marinai ucraini detenuti dalla Russia non sono prigionieri di guerra. Il deputato russo della Crimea parla all’ONU. L’Ucraina diventa un punto di ingresso della droga per la Russia e l’Europa. https://www.youtube.com/watch?v=IkDP6JFTBmw10

Сообщить о фейке
StopFake
Спасибо за информацию. Сообщение успешно отправлено и в скором времени будет обработано.
Report a fake
StopFake
Thanks for the information. Message has been sent and will soon be processed.
Suscribirse a las noticias
¡Gracias! La carta de confirmación ha sido mandada a su correo electrónico
Подписаться на рассылку
Спасибо! Письмо с подтверждением подписки отправлено на Ваш email.
Subscribe to our newsletter
Thank you! A confirmation letter has been sent to your email address.
Абонирайте се за новините
Благодарим Ви! На Вашия email е изпратено писмо с потвърждение.
S’inscrire à nos actualités
Merci! Une lettre de confirmation a été envoyé à votre adresse e-mail.
Sottoscrivi le StopFake News
Grazie per esserti iscritto alle news di StopFake ! Una mail di conferma è stata inviata al tuo indirizzo di posta elettronica
Meld je aan voor het StopFake Nieuws
Bedankt voor het aanmelden bij StopFake! Er is een bevestigingsmail verzonden naar je emailadres.
ZGŁOŚ FEJKA
StopFake
Thanks for the information. Message has been sent and will soon be processed.
Subskrybuj
Thank you! A confirmation letter has been sent to your email address.