Elena Moliuk è una delle volontarie ucraine più famose. Dal 2014 fa parte del battaglione paramedico ed è stata insignita di molte onorificenze. Potrebbe fare la modella ed invece è costretta a vivere a contatto con la morte e la sofferenza da più di quattro anni a causa dell’invasione russa nel suo paese.

Ho trovato interessante questo video per due motivi principali. Il primo è la prova di quanto male possano fare delle dichiarazioni avventate di un Ministro italiano all’estero, dichiarazioni che mettono alla berlina un intero paese e suscitano reazioni oltre che politiche anche sociali, reazioni che potrebbero danneggiare i tanti italiani che lavorano e vivono in Ucraina. Allo stesso tempo mi ha colpito il senso pacato di questa dichiarazione, non una parola di astio ma al contrario l’appello agli italiani perché tornino a ragionare con la loro testa.

Trova ospitalità questa dichiarazione in un sito di debunking perché tecnicamente quella di Salvini sull’Ucraina è stata una Fakenews come abbiamo ampiamente dimostrato negli anni.

 

Заява до міністра внутрішніх справ Італії Маттео Сальві- який заявив що Росія мала повне право на анексію Криму Айдер Муждабаев Ленур Ислямов

Posted by Elena Mosiychuk-Maliok on Monday, July 23, 2018

“Dichiarazione Per ministro Matteo Salvini Per quanto riguarda le sue parole sul fatto che la Russia aveva diritto di annettere la Crimea. Allora la Crimea è sempre stata terra Ucraina e rimane sempre terra Ucraina . Da centinaia di anni il popolo nativo cono i Tatari di Crimea !!

Ora gli aggressori russi e la dittatura stanno facendo di tutto per mandali via, arresti, famiglie intere che spariscono dalla faccia della terra. I civili di questa etnia vengano minacciati di morte e perseguitati. Alcune migliaia sono sfollati e hanno perso tutto, rimasti senza un tetto.  

I russi fanno pulizia etnica, li mettono in prigione e li torturano fine la morte. Nel 2014 vi è stata l’invasione militare russa sul territorio Ucraino !!

Non si può rimanere indifferenti !! Tutto mondo lo sa che era illegale.

Ma Matteo Salvini ora è tornato dal viaggio in Russia ed ha fatto una dichiarazione completamente sbagliata, che la Crimea appartiene alla Russia.

Mi interessa molto il vostro personale e onesto parere su questo fatto amici italiani !!

Premesso che conosco tanti ucraini che vivono in Italia che ci aiutano a noi. Con tutto quello che possono, fanno sacrifici con cuore aperto !!

Lo So anche che il 23 luglio vi sarà un incontro importante a livello diplomatico con i ministri. Ho sentito pure una certa risposta, sapete bene di chi, che nessuno vuole prendersi la responsabilità per le dichiarazioni di Matteo Salvini, visto che è un politico.

Ma come e’ possibile tutto questo? I Politici devono rispondere per le loro parole !!

Io, Elena , militare volontario, paramedico dai primi giorni della guerra nel 2014. Eroe nazionale Ucraino, dichiaro ufficialmente che il Ministro Matteo Salvini è un sostenitore del Cremlino quindi appoggia la guerra in Ucraina !

Dobbiamo fare il più possibile anche a livello di Tribunale Internazionale in modo che Salvini si dimetta e si metta bene in testa che la Crimea è Ucraina e lo sarà sempre in futuro.

Italiani , mi rivolgo a voi , non diventate vittime e schiavi della propaganda del Cremlino, ragionate con la vostra testa ! Vi chiedo di sostenere il popolo ucraino che è al quinto anno di guerra e paga con il sangue per difendere la propria terra nativa dall’aggressione russa !!

Gloria al Ucraina! Gloria agli eroi !!”