Fake : Le prigioni a cielo aperto a Donetsk

Fake : Le prigioni a cielo aperto a Donetsk

Come preannunciato nei giorni scorsi in un nostro precedente articolo, iniziano ad arrivare gli articoli degli inviati de “Il Giornale” chiamati a Donestk per rafforzare e amplificare l’offensiva propagandistica preannunciata. Questo articolo porta la firma di Sebastiano Caputo ed è pubblicato su Tempi. Del suo profilo leggiamo Sebastiano Caputo è nato a Roma il 22/02/1992. Reporter autodidatta è pubblicista dal 2013. In passato ha scritto per i quotidiani “Rinascita” e

StopFakeNews #129 [ENG] con Benjamin Cohen

L’ultima edizione di StopFake News con Benjamin Cohen. Le falsificazioni di questa settimana includono le rivendicazioni sulle persone senza fissa dimora che sono state trasferite fuori Kyiv in tempo per il concorso canoro di Eurovision, le accuse all’Ucraina che bombarda l’area occupata di Luhansk dove è stato ucciso un osservatore OSCE.

Macronleaks

Stiamo assistendo in queste ore al rantolo di un sistema agonizzante, i Macronleaks ne sono la testimonianza più chiara, la Russia è sempre più vicino al baratro e sta perdendo la guerra ibrida contro l’Europa iniziata alcuni anni fa. Dall’analisi dei leaks appaiono diverse tracce che portano a Mosca, i metadati dei file non mentono a meno che non crediate nel gombloddo della massoneria giudaicoplutocraticasionista di Soros che ha creato

Fake: le dogane francesi fermano traffico di organi umani dall’Ucraina

I media russi hanno pubblicato una storia questa settimana sostenendo che i funzionari doganali francesi all’aeroporto di Parigi Orly hanno confiscato una spedizione di organi umani dall’Ucraina. Questo Fake è presente sui siti RusNext — Народный Корреспондент, Politikus.ru, Империя, Fishki.net,  ed anche su  blog e  siti minori. videata RusNext videata Политикус.ру videata «Народный Корреспондент» La storia afferma che i presunti organi, apparentemente del valore di 4 milioni di euro, sono stati inviati

Fake: Merkel per la fine delle sanzioni russe

I siti Ukraina.ru, Strana.ua e Gosnovosti hanno riferito questa settimana che dopo la riunione con il presidente russo Vladimir Putin a Sochi il 2 maggio, la cancelliera tedesca Angela Merkel ha sostenuto la fine delle sanzioni russe. videata Страна.ua videata Rusgosnews.com   I media russi hanno distorto la dichiarazione effettiva della Merkel, citandola fuori dal contesto e ignorando completamente ciò che va contro la narrazione del Cremlino. videata Украина.ру Quello che

Fake: il rating dell’Ucraina è FALLIMENTO

Il canale televisivo del Ministero della Difesa russo Zvezda e molti altri mezzi di informazione russi hanno completamente distorto le ultime previsioni economiche per l’Ucraina da parte di Fitch, l’influente agenzia di rating internazionale. videata «Звезда»   Il rating dell’Ucraina è previsto in calo, la valutazione di down per l’Ucraina è dovuta alle previsioni di crescita scese al 2% a causa dei blocchi economici dei territori occupati, ha dichiarato NewsFront, Pravda.ru, Ekonomika

Putin in difficoltà chiama a raccolta la propaganda europea

Chi non segue costantemente le vicende Ucraina-Russia potrà nei prossimi giorni rimanere sorpreso, è infatti prevista una intensificazione della propaganda russa volta a danneggiare l’immagine internazionale dell’Ucraina. Sono stati invitati invitati (anche dall’Italia) diversi giornalisti che avranno al loro rientro il compito di lanciare una campagna mediatica sincronizzata un pò in tutta Europa. Non è la prima volta che questo avviene ma va sottolineato che questa volta, rispetto gli ultimi

Il Centro di Cultura Italiana nega di aver organizzato a Lugansk

In occasione di un articolo segnalatoci da un utente abbiamo effettuato una verifica circa un articolo apparso sul sito Orizzone Solidale. Il tema riguarda la lodevole iniziativa di portare aiuti nelle scuole delle zone occupate del Donbas, lodevole inziativa che nel proseguio della lettura dell’articolo viene utilizzata per la propaganda della peggior specie. Detto questo ciò che stonava nell’articolo è la frase “organizzato dal Centro di Cultura Italiana“. Abbiamo chiesto

Fake : a Kiev la polizia deporta i senza tetto in occasione di Eurovision

I media propagandisti russi stanno lavorando intensamente per diffondere ogni tipo di false notizie sulla preparazione in Ucraina per ospitare il concorso canoro Eurovision 2017. Il più recente fake è un’affermazione che sostiene che la città di Kiev sta rimuovendo i propri senzatetto dalle strade della capitale prima dell’inizio del concorso. videata  Царьград   videata Вести Lenta.ru, NTV,  Komsomolskaya Pravda, Tsargrad hanno letteralmente riempito i loro palinsesti con questa notizia. Tutto è iniziato quando

Сообщить о фейке
StopFake
Спасибо за информацию. Сообщение успешно отправлено и в скором времени будет обработано.
Report a fake
StopFake
Thanks for the information. Message has been sent and will soon be processed.
Suscribirse a las noticias
¡Gracias! La carta de confirmación ha sido mandada a su correo electrónico
Подписаться на рассылку
Спасибо! Письмо с подтверждением подписки отправлено на Ваш email.
Subscribe to our newsletter
Thank you! A confirmation letter has been sent to your email address.
Абонирайте се за новините
Благодарим Ви! На Вашия email е изпратено писмо с потвърждение.
S’inscrire à nos actualités
Merci! Une lettre de confirmation a été envoyé à votre adresse e-mail.
Sottoscrivi le StopFake News
Grazie per esserti iscritto alle news di StopFake ! Una mail di conferma è stata inviata al tuo indirizzo di posta elettronica
Meld je aan voor het StopFake Nieuws
Bedankt voor het aanmelden bij StopFake! Er is een bevestigingsmail verzonden naar je emailadres.
ZGŁOŚ FEJKA
StopFake
Thanks for the information. Message has been sent and will soon be processed.
Subskrybuj
Thank you! A confirmation letter has been sent to your email address.