Fake : Come vengono trattati i bulli in Russia

Fake : Come vengono trattati i bulli in Russia

La fonte del seguente articolo è il blog di David Puente (davidpuente.it). Dopo una nostra verifica il debunking risulta accurato (aggiungerei come sempre vista la serietà di David Puente). La cosa interessante per noi di StopFake è verificare come i video che esaltano la Russia abbiano ampissima condivisione in Italia anche grazie alla rete disinformativa messa in piedi nel nostro paese. Inoltre va detto che sempre di più in Italia

StopFake #181 [ENG] con Marko Suprun

Falso: l’Ucraina guida la classifica delle violazioni dei diritti umani; Kyiv riconosce che non può riavere la Crimea; L’Ucraina diventerà una discarica nucleare internazionale.

Caso Rocchelli : perchè la Procura italiana non ha sentito un personaggio chiave come Igor Strelkov ?

Abbiamo raggiunto a Kyiv Bogdan Matkivsky che ci ha rilasciato un’intervista esclusiva in merito ai fatti contestati a Vitaly Markiv.Bogdan Matkivsky è una persona chiave del processo in quanto era il Comandante di Markiv sulla collina di Karachun quando nel 2014 poco distante perse la vita il reporter italiano Andrea Rocchelli insieme all’amico dissidente putiniano Mironov. Bogdan Matkivsky è attualmente Deputato nel Parlamento ucraino ed è stato eletto come candidato

Fake: Kiev non ha permesso alla Croce Rossa di aiutare i pensionati del Donbas

Il “sabotaggio” dei pagamenti delle pensioni ai residenti del Donbass da parte dell’Ucraina è uno degli argomenti preferiti sia dalla propaganda russa che dalle risorse informative delle cosiddette “DNR” e “LNR”. Questa volta Украина.ру e gli altri affermano, che la parte ucraina «ha bloccato l’iniziativa di avviare un meccanismo del pagamento delle pensioni ai residenti della DNR e della LNR» durante le trattative a Minsk.     videata kp.ru   videata Ukraina.ru

Le radici della disinformazione sono nei social

La disinformazione è una forma di inganno tesa a far apparire vere delle notizie false, alterando l’informazione e l’interpretazione degli eventi. Può quindi anche essere un pericoloso strumento di propaganda. Le piattaforme dei vari social media sono da tempo alla ricerca di strategie per combattere la disinformazione. Nel frattempo però, ‘il nemico’ si è rafforzato ed è sempre più difficile distinguere il falso dal vero, così come dare una giusta interpretazione

L’UE dichiara guerra alla disinformazione online

La Commissione Europea scende in campo per contrastare la disinformazione online, fenomeno sempre più diffuso nell’era della digitalizzazione. Le recenti rivelazioni del caso Facebook/Cambridge Analytica hanno dimostrato con estrema chiarezza come i dati personali possano essere sfruttati in contesti elettorali, si legge in una nota dell’Esecutivo comunitario. Secondo l’ultima indagine Eurobarometro, l’83% degli intervistati ha dichiarato che le notizie false costituiscono un pericolo per la democrazia. Desta particolare preoccupazione presso

Fake: L’Ucraina è leader nelle violazioni dei diritti umani

«Оpus,», pieno di «steriotipi russofobi» — con tali epiteti il 23 aprile il Мinistero degli Esteri della Russia ha descritto  il rapporto del Dipartimento di Stato degli Stati Uniti  sulla pratica dei diritti umani nel 2017. Il ministero degli esteri della Russia ha criticato il documento americano, affermando che il rapporto presumibilmente  “abbonda di valutazioni politicizzate e di cliché ideologici rudi” nei confronti della Russia. Videata del sito ufficiale del Ministero degli

Fake: L’Ucraina ha riconosciuto che non può riprendere la Crimea

In seguito al fake che Poroshenko pensa di privare la cittadinanza di tutti coloro che sono costretti a ricevere passaporti russi in Crimea, la propaganda russa trova ancora un altro “riconoscimento” da parte dell’Ucraina di azioni illegali da parte della Federazione Russa sulla penisola. Questa volta l’Ucraina avrebbe riconosciuto la propria “incapacità” di riprendere la Crimea. Questa “notizia” è stata diffusa da Lenta.ru, Украина ру, НТВ, Московский комсомолец, Аргументы и факты. videata НТВ videata АИФ  

StopFake #180 con Marko Suprun

I maggiori fake trattati questa settimana riguardano: il Presidente Poroshenko vuole che i cittadini di Crimea siano privati della cittadinanza ucraina; La Germania vuole il termine delle sanzioni alla Russia; I marinai ucraini minacciano di tornare in Crimea; I militari ucraini impediscono ai residenti dei territori occupati di frequentare le messe di Pasqua.

Fake: “L’Indipendente Ucraina ” sarà trasformata in un cimitero nucleare dell’Europa e del mondo

Il 17 aprile, la Verkhovna Rada dell’Ucraina ha adottato nella prima lettura il disegno di legge 6089 “Sulla modifica di alcune leggi dell’Ucraina in merito del miglioramento della legislazione sulla gestione dei rifiuti radioattivi”. Presto sul sito “Novostnoie Agenstvo Kharkiv” è apparso un articolo, in cui l’edizione afferma che “le compagnie straniere  porteranno i rifiuti nucleari  “ in Ucraina. Ma questo messaggio è un fake. Il progetto di legge adottato

Сообщить о фейке
StopFake
Спасибо за информацию. Сообщение успешно отправлено и в скором времени будет обработано.
Report a fake
StopFake
Thanks for the information. Message has been sent and will soon be processed.
Suscribirse a las noticias
¡Gracias! La carta de confirmación ha sido mandada a su correo electrónico
Подписаться на рассылку
Спасибо! Письмо с подтверждением подписки отправлено на Ваш email.
Subscribe to our newsletter
Thank you! A confirmation letter has been sent to your email address.
Абонирайте се за новините
Благодарим Ви! На Вашия email е изпратено писмо с потвърждение.
S’inscrire à nos actualités
Merci! Une lettre de confirmation a été envoyé à votre adresse e-mail.
Sottoscrivi le StopFake News
Grazie per esserti iscritto alle news di StopFake ! Una mail di conferma è stata inviata al tuo indirizzo di posta elettronica
Meld je aan voor het StopFake Nieuws
Bedankt voor het aanmelden bij StopFake! Er is een bevestigingsmail verzonden naar je emailadres.
ZGŁOŚ FEJKA
StopFake
Thanks for the information. Message has been sent and will soon be processed.
Subskrybuj
Thank you! A confirmation letter has been sent to your email address.