L’agenzia di stampa russa RIA FAN ha pubblicato la notizia che un’edizione tedesca ha stabilito che il Presidente dell’Ucraina soffre di autismo.

por1

Videata Fan

L’articolo afferma: “I giornalisti della pubblicazione tedesca Süddeutsche Zeitung hanno notato un fatto interessante. Improvvisamente hanno scoperto che il presidente dell’Ucraina Petro Poroshenko recentemente e’ come se non fosse se stesso e si comporta come un vero e proprio autistico”.

 

por2

Videata Süddeutsche Zeitung

In realtà, Süddeutsche Zeitung non aveva mai pubblicato tale materiale, e per la prima volta è apparso sul sito Dni.ru nel mese di aprile, e da allora viene puntualmente citato da numerose pubblicazioni, sia da quelle marginali che da quelle molto popolari.

 

por3

 

Rimarchiamo che come nella maggior parte dei materiali “inventati” dai media russi non ci sono riferimenti alla fonte primaria.

Come si può vedere dalla ricerca sul sito Süddeutsche Zeitung, nè in aprile ne in settembre, il materiale simile non è stato pubblicato, e la sua apparizione può essere correlata a una vera indagine su Vladimir Putin, pubblicata nel 2015 sulle pagine del giornale tedesco – Der Tagesspiegel.

 

por4

Der Tagesspiegel

 

Il materiale del giornale, cita un’indagine segreta delle forze armate degli Stati Uniti, il quale sosteneva che Vladimir Putin ha una forma di autismo – sindrome di Asperger.

La pubblicazione cita Brenda Connor, un ricercatore del US Naval War College di Rhode Island: “Lo sviluppo neurologico di Putin è stato molto disturbato durante l’infanzia, e per questo il presidente russo ha delle anomalie neurologiche”.(Putin’s «neurological development was significantly interrupted in infancy, the Russian President carries a neurological abnormality»)

Il giornale ha anche detto che i ricercatori non possono dimostrare la loro teoria che Putin ha l’Asperger, perché non possono fare la scansione del suo cervello. Tuttavia si riferiscono a studi empirici di altri specialisti in questo settore.

I rapporti dei militari su questo argomento sono disponibili on-line sulla pagina della più grande pubblicazione americana USA Today.

 

por5