Fake: Gli Stati Uniti ritengono il conflitto in Donbass “intra – ucraino”

Mercoledì 22 marzo i media russi hanno diffuso informazioni, secondo cui gli Stati Uniti d’America considerano il conflitto militare nel Donbass “intra-ucraino”. Le risorse russe come Life НовостиРамблер citano Dmitriy Peskov, il segretario stampa, che ha commentato la conversazione telefonica tra i presidenti degli Stati Uniti e della Russia. Secоndo informazione di RIA Novosti, Peskov, rispondendo a una domanda sul fatto che gli Stati Uniti sono d’accordo con l’utilizzo della formulazione del “conflitto interno ucraino” ed ha risposto in senso affermativo. “Sul fatto che questo è un conflitto intra-ucraino? Certo, il conflitto è in Ucraina. E che tipo di conflitto è questo? “, ha detto Peskov.

videata РИА Новости

Скриншот сайта L!FE Новости

videata Рамблер

I rappresentanti ufficiali degli Stati Uniti hanno dichiarato più volte pubblicamente che il conflitto nell’est dell’Ucraina è sostenuto dalla Russia. Ad esempio, nel mese di luglio 2017, un rappresentante speciale del Dipartimento di Stato americano Kurt Walker ha detto che c’è un’aggressione russa nel Donbass. 

 

videata УНІАН

Nei documenti ufficiali dello stato americano esiste anche una formulazione della presenza russa nel Donbass. In un documento firmato il 2 marzo 2018 dal presidente degli Stati Uniti Donald Tramp sull’estensione delle sanzioni contro la Russia, c’è una formulazione sull’aggressione della Russia in Ucraina.

“… le azioni e la politica del governo della Federazione russa, compresa l’annessione della Crimea e l’uso della forza in Ucraina, continuano a minare i processi e le istituzioni democratiche in Ucraina; minacciare la sua pace, sicurezza, stabilità, sovranità e integrità territoriale; e contribuiscono all’appropriazione abusiva dei suoi beni “, si legge nel documento pubblicato sul sito della  Casa Bianca