La pubblicazione “Ukraina.ru” ha pubblicato un articolo manipolando il titolo dove riferisce che lo speaker del Ministero della Difesa per la zona ATO Andrei Lysenko invita i militanti dalla cosiddetta “Repubblica Popolare di Donetsk ” e “Repubblica Popolare di Lugansk” ad entrare nelle forze armate ucraine. Lo stesso messaggio è stato diffuso dalla pubblicazione “Vesti DNR“.

 

Скриншот сайта Ukraina.ru

Videata Ukraina.ru

Скрипшот сайта Informburo.dn.ua

Videata Informburo.dn.ua

L’articolo della pubblicazione “Rosbalt” riporta la proposta fatta ai militanti di “arrendersi come prigionieri” insieme con i carri armati e veicoli da combattimento di fanteria”.

 

Скриншот сайта Rosbalt.ru

Videata Rosbalt.ru

 

In realtà, l’idea proposta da Lysenko “Guadagna, salvandoti la vita” ha un significato diverso. Come riportato nel suo post su Facebook «il militante che ha portato sulla nostra parte un unità della tecnica dei nemici (carro armato, veicolo da combattimento di fanteria, VTT, cannone d’assalto) – ha il diritto al Tribunale per una riduzione o assoluzione dalla pena e riceve un premio per aver disattivato la tecnica nemica”. Non si tratta affatto del “invito al servizio” dei militanti della “LNR” e “DNR”.

“In tal modo il militante salva la sua vita, ottiene una bella somma di soldi per la vita e salva la vita dei nostri ragazzi, che potrebbero essere colpiti con questa tecnica, lascia il nemico senza un’unità di tecnica e uno specialista, e le Forze armate ottengono quasi gratis un’unità tecnica funzionante. Sei in uno”, – elenca i vantaggi del programma per la parte ucraina Andrey Lysenko.

 

 

Скриншот поста Андрея Лысенка в Facebook

Videata post Facebook di Lysenko

0505