Fake: In Ucraina è stato rinviato l’aumento dei pagamenti ai militari di un anno

Numerosi media ucraini hanno pubblicato l’informazione secondo la quale in Ucraina presumibilmente è stato rinviato l’aumento dei salari ai militari. A questa conclusione sono giunti a causa del cambio della cifra “2018” per “2019” nel decreto n. 704 ” sulla sicurezza finanziaria dei militari, ufficiali ordinari, comandanti ed alcune altre persone”. Come hanno spiegato al Ministero della Politica Sociale dell’Ucraina , questo decreto non influisce in alcun modo nè sulla dimensione del sostegno finanziario ai militari, né sulla data dell’inizio dell’aumento di questi pagamenti, che cominceranno in ogni caso dal 1 ° gennaio 2018.

 

videata 112.ua

videata korrespondent.net

 

Il motivo scatenante per la comparsa di questo fake è stato il decreto del Consiglio dei Ministri dell’Ucraina №1052, che apporta una modifica al decreto n. 704 sulla sicurezza finanziaria al personale militare – hanno sostituito l’anno 2018 con 2019. A causa di questo documento anche i giornalisti sono giunti alle conclusioni false senza aver tenuto conto delle spiegazioni dei funzionari.

Tale fake è stato pubblicato 112 канал,  NewsOneКорреспондентФокусСтрана.uaLb.ua,  КапиталFacenews.uaReplyua.net

Контракты.ua,  dsnews.ua,  “Народный корреспондент”  e molti altri.

 

videata kmu.gov.ua

 

videata @george.tuka

 

Il Мinistro delle politiche sociali Аndrey Reva ha confutato rilasciando una dichiarazione ufficiale ed ha spiegato, che la riserva monetaria dei militari è determinata dal bilancio statale dell’Ucraina e “pertanto la decisione di rinviare il decreto n. 704 del Consiglio dei Ministri non può in alcun modo influenzare la dimensione della loro sicurezza finanziaria”. Аndrey Reva ha dichiarato: “dal 1 gennaio 2018 tutti i militari riceveranno i pagamenti aumentati previsti dal bilancio.”

La stessa informazione è stata confermata nel corso di una riunione del governo il 27 dicembre (аl video dal 01:28:00). Il primo vice primo ministro dell’Ucraina, Stepan Kubiv, ha affermato che durante la seduta “è stato effettuato molto lavoro per fornire le garanzie finanziari ai militari. Il progetto di legge dell’Ucraina sulla sicurezza sociale dei militari nelle Forze armate dell’Ucraina deve garantire sufficienti condizioni materiali, il grado di completamento da personale qualificato. Considerando la natura e le condizioni del servizio, stimolare il raggiungimento di buoni risultati, soprattutto quando la vera guerra è in corso ” (al video da 01:28:54). Per quanto riguarda il rinvio adottato, Kubiv ha dichiarato: “Un rinvio imposta il compito alla Verkhovna Rada dell’Ucraina e ai deputati insieme al governo a realizzare la Legge dell’Ucraina sulla protezione sociale dei militari e sulle garanzie finanziarie, che accelererà i termini per l’attuazione di questo decreto” (al video da 01:29:31).

Il fatto che sia un fake è stato dichiarato anche dal vice ministro per i territori temporaneamente occupati e gli sfollati interni dell’Ucraina Georgiy Tuka.

 

videata msp.gov.ua

02

Le pensioni per il personale militare aumenteranno anche dal 1 ° gennaio 2018, anche se la legge che include l’aumento delle pensioni, non è stata ancora adottata. Il Ministro della politica sociale Andrey Reva  ha dichiarato, “Indipendentemente da quando la Verkhovna Rada adotta questa legge, il ricalcolo delle pensioni inizierà il 1 ° gennaio 2018 – la legge stessa prescrive una norma che stabilisce il ricalcolo proprio da questa data“.