La pubblicazione russa RT ha pubblicato la notizia che la Cina “ha respinto” il raccolto dall’Ucraina.

 

china1

Videata RT

Il testo della notizia afferma che “il raccolto di soia, mais e orzo dall’Ucraina ne è stata vietata l’importazione in Cina a causa di parassiti e nematodi“. Allo stesso tempo RT si riferisce ai “media ucraini” senza nome ed un messaggio di Gospotrebnadzor.

 

china2

Videata consumer.gov.ua

 

In realtà, si tratta di un piccolo elenco di imprese ucraine sul cui territorio sono stati scoperti dei parassiti. Le dimensioni di questi campi sono così piccole da non poter influenzare la quantità di tutte le esportazioni in Cina.

Perdipiù, sono stati gli ispettori ucraini a fare il controllo pre-export delle aziende sopraelencate. Pechino non ha rifiutato il raccolto ucraino.

 

china3

 

Nè nella notizia di RT nè nel giornale Vzglyad o TheDairyNews.ru, che hanno pubblicato questo fake, non vi è alcuna menzione di questi fatti importanti. Ancora una volta i media russi, manipolando i fatti hanno trasformato un’ispezione normale in un divieto totale di esportazione di prodotti alimentari ucraini in Cina.

 

china4

Videata TheDairyNews.ru