Fake : Leopoli celebra le festività cittadine con la svastica

Una fotografia che mostra apparentemente una festa della città di Lviv con una svastica è stata fatta circolare nei social media. La fotografia presenta una ragazza in piedi sotto uno striscione che recita “Viva l’esercito tedesco! Gloria a un’Ucraina libera!” Lo striscione presenta l’aquila tedesca, svastiche e un ritratto di Adolf Hitler. Sullo sfondo vediamo un ucraino e una bandiera nazista che sventolano all’ingresso di un edificio.

Lviv

La didascalia della foto : “Niente di speciale, solo festa ordinaria a Lviv, Ucraina”

Questa fotografia è apparsa a metà febbraio su vari gruppi anti-ucraini e sui siti di social media VKontakte e Twitter.

pan

Russian social media VKontakte group screenshot

tw

Russian user Twitter account screenshot

Anche Diether Dehm deputato tedesco dal partito di sinistra ha Twittato questa foto per rimuoverla poco dopo, ma comunque è possibile vederla nella cache.

diether

Il link tweeter del deputato poi rimosso

 

I tentativi di screditare la città di Leopoli con questa stessa fotografia sono anche accaduti prima. Il 25 settembre 2014 un gruppo che si fa chiamare VKontakte Kh ** VYI Kharkov hanno postato questa stessa foto, insieme a molte altre informazioni che si caratterizzano per la presenza di slogan nazisti e bandiere.

Questa fotografia non ha nulla a che fare con Leopoli. Si tratta di una immagine tratta dal film Match del regista russo Andrey Malyukov. Girato nel 2011 in Kharkiv e Kiev, il film racconta la storia di una partita di calcio del 1942 tra giocatori sovietici e nazisti tedeschi che occupavano Kiev. Un’altra immagine tratta dal film mostra la bandiera da una diversa angolazione.

kinopoisk.ru

Photo da kinopoisk.ru