Fake: Mercenari canadesi in Ucraina

La polizia dell’autoproclamata Repubblica popolare di Luhansk ha annunciato il 12 gennaio di aver visto mercenari canadesi in Stanytsia Luhanska, una città nell’Ucraina orientale vicino alla linea di contatto tra il territorio controllato dai separatisti russi e dall’esercito ucraino. “Spietati mercenari canadesi di compagnie militari private sono venuti per uccidere a Luhansk” ha dichiarato la pubblicazione pro-Cremlino Russkaya Vesna – Primavera russa. Queste affermazioni non sono supportate da alcuna prova e la Missione speciale di monitoraggio dell’OSCE in Ucraina non fa assolutamente menzione di tali mercenari. L’ultima volta che una delegazione militare canadese ha visitato la zona di guerra nell’Ucraina orientale è stato lo scorso dicembre, quando una delegazione guidata dal viceministro della Difesa nazionale canadese (per gli affari politici) Peter Hammerschmidt ha tenuto colloqui con l’esercito ucraino.

videata lenta.ru 
videata rusvesna.su

“Nonostante gli accordi esistenti riguardanti una risoluzione pacifica del conflitto, il comando ucraino continua ad attrarre mercenari stranieri nella zona di guerra. Secondo le nostre fonti, 15 cittadini canadesi che rappresentano compagnie militari private sono arrivati a Stanytsia Luhanska ”, scrive Russkaya Vesna.

Tale fake è stato riportato anche da REN TVRIA NovostiDNR-Pravda.ruVsevesti2.ruru-24.rujpgazetaRusonline ed altri media minori..

Secondo gli ultimi rapporti della Missione speciale di monitoraggio dell’OSCE, il 10 gennaio i responsabili delle missioni hanno osservato quattro lavoratori delle aree controllate dai separatisti russi che riparavano il tetto in un checkpoint di Stanytsia Luhanska. I monitor non hanno visto mercenari o delegazioni straniere.

videata censor.net.ua

Secondo l’esercito ucraino, una delegazione militare canadese guidata dal viceministro della Difesa nazionale Peter Hammerschmidt ha visitato la zona di guerra nell’Ucraina orientale nel dicembre 2019. L’esercito canadese sta attualmente partecipando a varie esercitazioni militari in Ucraina nell’ambito dell’Operazione UNIFIER, la Missione delle forze armate canadesi a supporto delle forze di sicurezza ucraine attraverso l’addestramento, finalizzata a migliorare le capacità e le capacità militari ucraine. L’ultimo addestramento di questo tipo è stato tenuto per sergenti a Mykolayiv all’inizio di questo mese. Le missioni di addestramento dell’UNIFIER in Ucraina sono al quinto anno che hanno visto la partecipazione di un massimo di 200 soldati canadesi che partecipano alla rotazione. La missione UNIFIER durerà fino al 2022.