Raffaele Della Valle sul caso Markiv

Raffaele Della Valle sul caso Markiv

L’intervento dell’avvocato di Vitaly Markiv, Raffaele Della Valle, alla conferenza di Roma del 17 marzo 2018. Un intervento molto importante da ascoltare sino in fondo.

StopFake #175 con Marko Suprun

I maggiori falsi della settimana : il comando militare dell’Ucraina annuncia una campagna punitiva in Donbas e l’offensiva in Crimea; L’Ucraina vuole costringere i residenti della Crimea e del Donbas a pentirsi; Tracce ucraine nel caso di avvelenamento di Skripal.  

Il tentato omicidio a Salisbury e l’evoluzione delle narrative russe

  Dopo che il 4 marzo a Salisbury nel Regno Unito sono stati avvelenati da una sostanza paralizzante il sistema nervoso l’ex spia russa Sergei Skripal e la sua figlia Yulia, il Primo ministro britannico Theresa May, parlando al Parlamento, ha dichiarato che l’avvelenamento è stato probabilmente causato da un agente nervino che si usa nei combattimenti tipo “Novizio” e viene prodotto in Russia. Siccome  “con alta probabilità” si può

L’analisi della propaganda russa dai tweet sull’avvelenamento di Salisbury

L’account Twitter dell’ambasciata russa è spesso una dimostrazione di vecchia e nuova propaganda russa. La “vecchia” propaganda che ci ha abituati a sollecitare la bellezza naturale della Russia, i raccolti di cereali, i compleanni e gli anniversari degli eroi e gli eventi eroici nella storia russa e sovietica. Con la “nuova” propaganda, intendo il tipo di cose che abbiamo visto negli ultimi anni meglio descritte come disinformazione – volutamente fuorviante

abbiamo trovato CARLOS uno dei maggiori fake della propaganda russa

Articolo tradotto dalla fonte Di Carl Schreck e Ana Poenariu, per RFE/RL Un misterioso personaggio di Twitter ha lanciato uno dei più duraturi FAKE di Mosca riguardante la tragedia della compagnia aerea MH17. Abbiamo trovato il famoso CARLOS che stava dietro il FAKE All’inizio di maggio 2014, mentre il conflitto in Ucraina dell’est con i separatisti sostenuti dalla Russia stava esplodendo in una guerra a tutto campo, il canale in lingua spagnola

#PutinAtWar: la Diplomazia dei troll russi

Verso fine giornata del 12 marzo, i feed Twitter ufficiali del Ministero degli Esteri russo hanno iniziato a deridere il governo britannico con tweet che accusavano gli inglesi di incolpare la Russia per tutto, persino per il cattivo tempo metereologico. I post fanno seguito all’accusa del primo ministro britannico Theresa May, il 12 marzo, secondo cui la Russia era “altamente probabile” dietro l’avvelenamento della ex spia Sergei Skripak, sua figlia

Fake: l’Ucraina costringerà gli abitanti della Crimea e del Donbas a pentirsi

  I media russi hanno comunicato  la decisione delle autorità dell’Ucraina di costringere gli abitanti della Crimea occupata e di alcune regioni di Donetsk e di Lugansk a pentirsi e a chiedere perdono all’lUcraina. Tuttavia, come si è scoperto, si tratta di un disegno di legge dell’ex deputato Andrei Senchenko, che non era nemmeno registrato nel parlamento ucraino e che non si è mai discusso di  metterlo in votazione. Pertanto,

Fake: Nello Stato maggiore delle Forze armate dell’Ucraina hanno annunciato “la pulizia punitiva” nel Donbass e “la marcia” in Crimea

  Le risorse della propaganda russa hanno scritto che nello Stato maggiore ucraino avrebbero annunciato una marcia delle Forze armate ucraine in Crimea e una  “pulizia punitiva” del Donbass. I media russi hanno citato Yuriy Bobrov, l’ufficiale del dipartimento di supporto legale dello Stato maggiore delle Forze armate dell’Ucraina, che il 6 marzo ha tenuto un briefing a Kiev.Tuttavia, l’ufficiale dello Stato maggiore nel suo discorso non ha detto questo.

Lettera aperta al Presidente di Coldiretti sul tema delle sanzioni

Egregio Presidente Roberto Moncalvo, le indirizziamo questa lettera aperta con l’auspicio di ottenere un franco confronto che permetta di chiarire alcuni punti divisivi tra la vostra associazione e la comunità ucraina. All’indomani delle elezioni italiane abbiamo nuovamente sentito da parte vostra la richiesta di rimozione delle sanzioni internazionali verso la Russia, sanzioni che a vostro dire danneggerebbero il comparto agricolo italiano per oltre un miliardo di euro. Si tratta della

Сообщить о фейке
StopFake
Спасибо за информацию. Сообщение успешно отправлено и в скором времени будет обработано.
Report a fake
StopFake
Thanks for the information. Message has been sent and will soon be processed.
Suscribirse a las noticias
¡Gracias! La carta de confirmación ha sido mandada a su correo electrónico
Подписаться на рассылку
Спасибо! Письмо с подтверждением подписки отправлено на Ваш email.
Subscribe to our newsletter
Thank you! A confirmation letter has been sent to your email address.
Абонирайте се за новините
Благодарим Ви! На Вашия email е изпратено писмо с потвърждение.
S’inscrire à nos actualités
Merci! Une lettre de confirmation a été envoyé à votre adresse e-mail.
Sottoscrivi le StopFake News
Grazie per esserti iscritto alle news di StopFake ! Una mail di conferma è stata inviata al tuo indirizzo di posta elettronica
Meld je aan voor het StopFake Nieuws
Bedankt voor het aanmelden bij StopFake! Er is een bevestigingsmail verzonden naar je emailadres.
ZGŁOŚ FEJKA
StopFake
Thanks for the information. Message has been sent and will soon be processed.
Subskrybuj
Thank you! A confirmation letter has been sent to your email address.