Fake: le truppe ucraine lasciano le loro posizioni sulla linea di demarcazione a causa della mancanza di personale

Fake: le truppe ucraine lasciano le loro posizioni sulla linea di demarcazione a causa della mancanza di personale

  I media russi e i siti della cosiddetta “Repubblica Popolare di Luhansk” hanno diffuso articoli secondo i quali le truppe ucraine avrebbero lasciato le loro posizioni sulla linea di demarcazione “a causa della mancanza di personale e di problemi di supporto delle Forze Armate ucraine”. Infatti, il 26 giugno, “l’adempimento della prima fase dell’arretramento delle forze e dei mezzi è avvenuto a ” Stanitsa Luganskaya “, come previsto da

Fake: Stati Uniti e NATO hanno smesso di credere nell’Unione europea

Nonostante tutti gli sforzi della leadership degli Stati Uniti, i residenti dell’Unione europea non vedono alcuna minaccia dalla Russia, afferma l’agitprop russo. Citando il rapporto dell’American Atlantic Council (Consiglio Atlantico), afferma che gli Stati Uniti puntano sui “miti dell’aggressione russa” al fine di aumentare la propria influenza sui paesi dell’UE, ma tali azioni non portano al successo sperato. Esperti russi assicurano che l’UE  sta pensando da molto tempo alla convenienza

Caro Fassino, la vostra miopia di ieri la pagheranno i nostri figli domani

Egregio Piero Fassino, lei ieri è stato tra gli italiani che ha votato per il ritorno della Russia all’interno dell’’Assemblea parlamentare del Consiglio d’Europa dichiarando «Se la Russia non torna in questa assemblea chi si penalizza è il Consiglio d’Europa che non avrà’ più nessuno strumento per influenzare le decisioni». Spero che lei abbia dato il suo voto favorevole in buona fede, così come in buona fede spero l’abbia dato tutta

Fake: Ucraina catastrofe ecologica a causa del blocco idrico in Crimea

Un certo numero di media russi hanno diffuso informazioni basate sul blog dell’ex appartenente al partito delle Regioni, Alexei Zhuravko, che le inondazioni della regione di Kherson sono dovute al blocco del canale nel Nord-Crimea. In effetti, l’alluvione, di cui Zhuravko ha parlato sul suo blog, si è verificata in diversi villaggi della regione di Kherson a causa di forti piogge per diversi giorni, ma non è collegata in alcun

StopFake #240 con Marko Suprun

Fake : gli Stati Uniti stanziano 250 milioni di dollari in Ucraina per la guerra e le provocazioni contro la Russia. Discariche statunitensi di rifiuti chimici e nucleari in Ucraina. Distorsione: l’Ucraina confischerà le proprietà dei residenti del Donbas.  

Pavia ore 10:45, lezione di Diritto di Della Valle al processo Rocchelli

21 giugno 2019, Pavia, Corte d’Assise ove si svolge il processo all’imputato Vitaly Markiv accusato della morte di Andrea Rocchelli e del suo interprete Mironov. Sono passati due anni dal giorno dell’arresto del sergente Vitaly Markiv quando rientrò in Italia usufruendo di un permesso per visitare i suo genitori. Due anni in carcere che devono essere sembrati infiniti ma con la consapevolezza che essendo innocente e trovandosi in Italia, prima

Igor Girkin alias Strelkov, il comandante che la Procura di Pavia ha voluto ignorare

Venerdì si terrà a Pavia una delle ultime udienze del processo Rocchelli che vede come unico imputato Vitaly Markiv. Proprio due giorni prima di questa udienza arriva la notizia del mandato di arresto internazionale spiccato dal JIT nei confronti di Igor Girkin (insieme ad altri tre soggetti) per essere stato uno dei responsabili dell’abbattimento del volo MH17 nel luglio 2014 nei cieli dell’Ucraina. Tale abbattimento fu il più grave atto

StopFakeNews #239 con Marko Suprun

I fakes della settimana: Kyiv ammette di aver bombardato le aree civili del Donbas. I Paesi Bassi accusano l’Ucraina di essere responsabile dell’incidente MH17 della Malaysian Airlines. L’ossessione della Russia per l’Ucraina.  

Il disastro di Chernobyl e il potere del racconto

La serie televisiva “Chornobyl“, prodotta da HBO e Sky, ha attirato l’attenzione in diverse parti del mondo, dagli Stati Uniti alla Russia. La miniserie in cinque parti racconta la storia dell’incidente nucleare avvenuto a Chornobyl nel 1986, che provocò l’esplosione di un reattore, l’evacuazione della città di Pripyat, 31 morti immediati e un gran numero di persone e animali affetti da sindrome acuta da radiazioni. La serie TV ricostruisce la

Manipolazione: Kiev requisirà le proprietà a chi prenderà il passaporto russo

I residenti dei territori occupati dell’Ucraina, che hanno ricevuto la cittadinanza russa, saranno privati delle loro proprietà, almeno così secondo i media russi. Agitprop assicurano che la Kiev governativa “continua ad incitare conflitti interetnici tra i paesi” e sottolinea anche che i residenti del Donbass sono trattati come “persone di seconda categoria”. L’Ucraina dovrebbe anche essere accusata di “russofobia“, gli esperti russi hanno commentato questa notizia sui media come se

Сообщить о фейке
StopFake
Спасибо за информацию. Сообщение успешно отправлено и в скором времени будет обработано.
Report a fake
StopFake
Thanks for the information. Message has been sent and will soon be processed.
Suscribirse a las noticias
¡Gracias! La carta de confirmación ha sido mandada a su correo electrónico
Подписаться на рассылку
Спасибо! Письмо с подтверждением подписки отправлено на Ваш email.
Subscribe to our newsletter
Thank you! A confirmation letter has been sent to your email address.
Абонирайте се за новините
Благодарим Ви! На Вашия email е изпратено писмо с потвърждение.
S’inscrire à nos actualités
Merci! Une lettre de confirmation a été envoyé à votre adresse e-mail.
Sottoscrivi le StopFake News
Grazie per esserti iscritto alle news di StopFake ! Una mail di conferma è stata inviata al tuo indirizzo di posta elettronica
Meld je aan voor het StopFake Nieuws
Bedankt voor het aanmelden bij StopFake! Er is een bevestigingsmail verzonden naar je emailadres.
ZGŁOŚ FEJKA
StopFake
Thanks for the information. Message has been sent and will soon be processed.
Subskrybuj
Thank you! A confirmation letter has been sent to your email address.