Notizie Fake

RAPPORTO SPECIALE EEAS: Disinformazione sul coronavirus – breve valutazione dell’ambiente informativo

Di  EU vs Disinfo Nota: l’obiettivo di questo rapporto è fornire una panoramica istantanea delle tendenze attuali e approfondimenti sulle attività di disinformazione relative al COVID-19. Non fornisce una panoramica esaustiva o completa ma si concentra principalmente sulla dimensione esterna, in linea con il mandato dell’EEAS. Il rapporto è stato redatto dalla divisione strategica di comunicazione e analisi delle informazioni di EEAS, che contribuisce agli sforzi dell’UE per contrastare la

Fake: Gli italiani ringraziano la Cina

Un fake relativo al CoronaVirus sta circolando in queste ore sui social italiani. Non è certo l’unico ma questo ha una particolarità, è stato pubblicato dal portavoce del Ministero degli Esteri della Cina, Hua Chunying sul proprio profilo Twitter. Ai più è sembrata una ulteriore prova di come l’Italia si stia allineando sempre più alla politica cinese e russa, ed il fatto che l’omologo italiano di Hua Chunying non perda

Lettere false sul rilevamento del coronavirus in Ucraina inviate dal Ministero della Salute

Una falsa email informa che in Ucraina sono stati registrati 5 casi di infezione da coronavirus. Ecco come una paura può essere facilmente sfruttata dalla disinformazione e dagli strateghi della guerra ibrida per seminare il panico e destabilizzare intere società. Apparentemente la mail risulta inviata dalla posta ufficiale del Ministero della Salute. In realtà, questa informazione non è vera. il Ministero della Salute in una nota ufficiale ha dichiarato in

Fake: Il Coronavirus era stato previsto da Nostradamus

Di EU vs Disinfo “La nobile signora nella città del mare. Il coronavirus cinese è stato predetto da Nostradamus. “ La scorsa settimana, una delle più grandi società di media statali della Russia ha deciso di pubblicare un articolo con questo titolo in uno dei suoi outlet online. Quale potrebbe essere la motivazione per promuovere questo tipo di informazioni? Il nome dell’outlet ci suggerisce una risposta: Ukraina.ru Più .ru che

Fake: Mercenari canadesi in Ucraina

La polizia dell’autoproclamata Repubblica popolare di Luhansk ha annunciato il 12 gennaio di aver visto mercenari canadesi in Stanytsia Luhanska, una città nell’Ucraina orientale vicino alla linea di contatto tra il territorio controllato dai separatisti russi e dall’esercito ucraino. “Spietati mercenari canadesi di compagnie militari private sono venuti per uccidere a Luhansk” ha dichiarato la pubblicazione pro-Cremlino Russkaya Vesna – Primavera russa. Queste affermazioni non sono supportate da alcuna prova

Fake: L’aereo ucraino abbattuto perché trasportava scienziati iraniani

I media russi hanno inventato molte versioni sul perché un aereo passeggeri ucraino è stato abbattuto dai missili in Iran all’inizio di questo mese. Oltre a incolpare direttamente gli Stati Uniti per l’incidente, altre versioni includono spie americane e droni americani, uso segreto di hackeraggio dei sistemi militari iraniani e persino il contrabbando di armi attraverso l’Ucraina. Una versione più recente del motivo per cui l’aereo è stato abbattuto sarebbe

Negare, negare sempre

Questa volta non è neanche servito produrre una gran mole di prove come nel caso del volo #MH17 abbattuto dalla Russia nel luglio 2014. Il regime iraniano ha ammesso che si è trattato di un abbattimento, un “errore umano” che è costato la vita a 176 passeggeri del volo #PS752 E’ però utile sottolineare come anche in questo caso la disinformazione si era messa in moto per cercare in qualche

Misinformation:C’è stato uno “scambio totale” di prigionieri tra Ucraina e ribelli separatisti filorussi

Un caso di misinformation italiana ci arriva direttamente dal quotidiano online Il Post. Nell’articolo pubblicato domenica 29 dicembre riporta infatti “Domenica si è tenuto uno scambio di prigionieri tra Ucraina e ribelli separatisti filorussi, che stanno combattendo una guerra in Ucraina orientale dal 2014. Lo scambio, definito “totale” perché riguarda tutti i prigionieri oggi detenuti dalle due parti” In realtà, come ben sa chi segue le vicende ucraine, non si è trattato

Fake: La NATO sta preparando la guerra alla Russia

La NATO ha iniziato i preparativi per una guerra su vasta scala contro la Russia, questo riportano decine di siti russi mentre il 2019 volge al termine. Lo stato maggiore russo è sicuro che la NATO sta aumentando la sua presenza lungo i confini russi per attirare il Cremlino nella terza guerra mondiale. I leader occidentali non nascondono più la loro russofobia mentre continuano a militarizzare i paesi baltici, Polonia,

Fake: in Ucraina verranno puniti i bambini che parlano russo

L’11 dicembre, i media russi hanno lanciato una nuova ondata di falsi affermando che la legge ucraina sulla lingua punirà i bambini per aver parlato russo, i cosiddetti “fuhrer linguistici”, e la legge riguarderà persino gli asili nido che dovranno imporre l’uso dell’ucraino. Non solo saranno multati, ma anche sottoposti a “lavoro correttivo linguistico” e le recenti incursioni condotte dagli ispettori linguistici stanno già colpendo chi parla russo. Questa ondata

Сообщить о фейке
StopFake
Спасибо за информацию. Сообщение успешно отправлено и в скором времени будет обработано.
Report a fake
StopFake
Thanks for the information. Message has been sent and will soon be processed.
Suscribirse a las noticias
¡Gracias! La carta de confirmación ha sido mandada a su correo electrónico
Подписаться на рассылку
Спасибо! Письмо с подтверждением подписки отправлено на Ваш email.
Subscribe to our newsletter
Thank you! A confirmation letter has been sent to your email address.
Абонирайте се за новините
Благодарим Ви! На Вашия email е изпратено писмо с потвърждение.
S’inscrire à nos actualités
Merci! Une lettre de confirmation a été envoyé à votre adresse e-mail.
Sottoscrivi le StopFake News
Grazie per esserti iscritto alle news di StopFake ! Una mail di conferma è stata inviata al tuo indirizzo di posta elettronica
Meld je aan voor het StopFake Nieuws
Bedankt voor het aanmelden bij StopFake! Er is een bevestigingsmail verzonden naar je emailadres.
ZGŁOŚ FEJKA
StopFake
Thanks for the information. Message has been sent and will soon be processed.
Subskrybuj
Thank you! A confirmation letter has been sent to your email address.