Notizie Fake

E se qualcuno volesse far saltare il tavolo?

Gli avvenimenti di questi giorni in Ucraina sono di non facile lettura e certamente stanno segnando una ulteriore cesura nella società ucraina. La polarizzazione creata durante le elezioni presidenziali negli ultimi giorni è ancor più evidente e marcata. Sembra di assistere al dialogo tra elettori cinque stelle e partito democratico di alcune settimane in Italia fa quando la risposta tipo alle critiche al Movimento cinque stelle era “e allora il

Fake: le relazioni tra Russia e Occidente sono peggiorate a causa dell’Ucraina, dove, dopo il colpo di stato del 2014, è iniziata la guerra civile

La propaganda RT.com esposto nuovamente l’insieme tradizionale delle false narrazioni sull’Ucraina. Il messaggio principale nell’articolo è che le relazioni tra Russia e Occidente sono peggiorate a causa dell’Ucraina, dove ha avuto luogo un “colpo di stato” ed è iniziata una “guerra civile”. Le colpe della Russia, che ha annesso la Crimea e continua a partecipare alla guerra nel Donbass, non sono prese minimamente in considerazione per il deterioramento delle relazioni.

Fake: l’Ucraina sta mentendo sull’omicidio del cantante lirico Slipak nel Donbass

Il ministero degli Affari esteri russo ha reagito nervosamente a una dichiarazione del presidente dell’Ucraina Vladimir Zelensky durante la 74a sessione dell’Assemblea generale delle Nazioni Unite. La leadership ucraina è stata nuovamente accusata di russofobia, di indulgere sui “nazionalisti” e di dire “bugie” sull’omicidio del famoso cantante lirico ucraino Vasil Slipak, morto a causa di un proiettile sparato da un cecchino russo durante un’operazione speciale nella regione di Luhansk. L’oratore

Gabyshev, lo sciamano siberiano che ha spaventato Putin più di Navalny

Il caso di Aleksandr Gabyshev, lo sciamano siberiano arrestato e inviato in un carcere psichiatrico, è un’occasione per tutti coloro che non accettano supinamente la propaganda e che vogliono comprendere i fatti del mondo senza l’intermediazione del “grande fratello”. La storia di Aleksandr Gabyshev è balzata agli onori della cronaca solo negli ultimi giorni per via del suo oltraggioso arresto. Lo sciamano Siberiano aveva iniziato alcuni mesi fa il suo

Distorsione: la Polonia si appropria delle città ucraine di Leopoli, Lutsk, Rivne

I media russi e ucraini hanno recentemente pubblicato articoli relativamente ai treni polacchi su cui sono visibili le città ucraine di Leopoli, Lutsk e Rivne dipinte sui vagoni come facenti parte dello stato polacco. Hanno anche sottolineato che questo scandalo territoriale è coinciso con la visita del presidente ucraino Volodymyr Zelensky in Polonia. Il treno in questione è stato infatti attivato nel 2018 e la mappa dipinta sul treno che

Destra e sinistra italiana sempre unite in ottica pro Cremlino

Lo spunto un articolo di Ennio Remondino titolato “Ucraina, ‘illusioni perdute’ ma ora qualche speranza reale in più”. Come sempre accade quando si parla di Russia in Italia, si registra l’assoluta assonanza di idee tra la destra (anche quella estrema) e la sinistra. In questo articolo Remondino tesse le lodi di Micalessin, da lui stesso definito di “destra putiniana”, per una sua analisi come sempre infarcita di anti atlantismo e

Fake: la russofobia dietro il mancato invito alla Russia

La leadership polacca continua a seguire i principi della “russofobia“, non invitando il presidente russo Vladimir Putin agli eventi commemorativi dedicati allo scoppio della seconda guerra mondiale, scrive Agitprop. Secondo “gli esperti” russi, la Polonia è impegnata nella “riscrittura della storia”, “nonostante l’ovvio ruolo chiave dell’URSS nella vittoria sulla Germania fascista”. La propaganda afferma anche che il presidente degli Stati Uniti Donald Trump, che all’ultimo momento ha rifiutato l’invito, non

Fake: Ucraina, Mosca stempera la tensione con Kyiv: scambio di prigionieri

Alcuni media italiani hanno riportato la notizia dell’avvenuto scambio di prigionieri tra Ucraina e Russia ma si è trattato di un caso di misinformation. Openonline ha titolato “Ucraina, Mosca stempera la tensione con Kyev: scambio di prigionieri” e a parte l’errore di translitterazione della capitale ucraina (Kyiv e non Kyev) si legge nell’articolo “C’è anche il regista ucraino Oleg Sentsov tra i prigionieri liberati dalla Russia, nel corso di uno

Fake: bambini ucraini addestrati alla guerra in Lituania

I media russi hanno diffuso articoli relativi ai “campi estivi speciali per bambini i cui padri stanno combattendo nel bacino dei Donets nelle file delle forze armate ucraine”. Questa volta, la propaganda ha parlato di campi in Lituania, dove presumibilmente “i bambini vengono addestrati alla guerra, per domani sostituire i loro padri”. Questa non è la prima volta che tali narrazioni sui campi estivi per bambini ucraini vengono fatte circolare,

FaKe: Kiev esorta gli ucraini a prepararsi ad un inverno difficile a causa delle controversie con la Russia

Numerosi media russi e del Cremlino hanno riferito che la “Kiev ufficiale” ha esortato i residenti in Ucraina a prepararsi per il “duro inverno” a causa del fatto che il calendario del riscaldamento potrebbe essere ritardato a causa delle scarse riserve di carbone. Le testate di «Звезда» , «News.ru», «Seldon News» e alcune altre pubblicazioni fanno riferimento come fonte al rappresentante del presidente ucraino Volodymyr Zelensky nel Gabinetto dei ministri dell’Ucraina Andriy Gerus.

Сообщить о фейке
StopFake
Спасибо за информацию. Сообщение успешно отправлено и в скором времени будет обработано.
Report a fake
StopFake
Thanks for the information. Message has been sent and will soon be processed.
Suscribirse a las noticias
¡Gracias! La carta de confirmación ha sido mandada a su correo electrónico
Подписаться на рассылку
Спасибо! Письмо с подтверждением подписки отправлено на Ваш email.
Subscribe to our newsletter
Thank you! A confirmation letter has been sent to your email address.
Абонирайте се за новините
Благодарим Ви! На Вашия email е изпратено писмо с потвърждение.
S’inscrire à nos actualités
Merci! Une lettre de confirmation a été envoyé à votre adresse e-mail.
Sottoscrivi le StopFake News
Grazie per esserti iscritto alle news di StopFake ! Una mail di conferma è stata inviata al tuo indirizzo di posta elettronica
Meld je aan voor het StopFake Nieuws
Bedankt voor het aanmelden bij StopFake! Er is een bevestigingsmail verzonden naar je emailadres.
ZGŁOŚ FEJKA
StopFake
Thanks for the information. Message has been sent and will soon be processed.
Subskrybuj
Thank you! A confirmation letter has been sent to your email address.