Tag "nazismo"

L’attacco coordinato a StopFake

Da alcune settimane il progetto StopFake è sotto attacco mediatico. L’uso della consueta narrativa ucraini=nazisti ha rivelato da subito che si trattava di una azione di guerra ibrida e non di un campagna diffamatoria a bassa intensità. Altro elemento che evidenziava lo shit storm in arrivo è che non si è attaccato il progetto ma le persone che lo compongono, nella fattispecie il direttore del progetto Evghen Fedchenko e Marko

Fake : Manifesto, Slava Ucraina slogan nazista

“Il Manifesto” quotidiano comunista italiano, da tempo vicino alle posizioni filorusse di Salvini e Orban, non ha perso occasione per pubblicare un articolo fake con una delle parole chiave preferite dalla propaganda putiniana, quelle dell’Ucraina neo nazista. L’occasione è stata la parata del 24 agosto, festa dell’indipendenza ucraina, dove Yurii Colombo ha scritto “Gloria all’Ucraina! Gloria agli eroi!”. Lo storico slogan delle milizie fasciste di Stepan Bandera è risuonato ieri

Fake: Il presidente della Verkhovna Rada dell’Ucraina Andrey Parubiy è stato definito “neonazista” e “antisemita”

I media russi statali RT France e Sputnik France, definiti da Emmanuel Macron  “organi di propaganda” hanno diffuso informazioni relative alla visita di Andrey Parubiy, il Presidente di Verkhovna Rada, a Parigi l’11 giugno “che ha indignato i deputati”. Sputnik France ha pubblicato l”articolo con un titolo provocante: “Che cosa sta facendo questo neonazista di Kiev all’Assemblea nazionale di Francia?” I deputati francesi vorrebbero saperlo. “ videata Sputnik France RT France ha pubblicato

Fake : “Gloria all’Ucraina” è uno slogan nazista

Il sito propagandista della russa RT (ex Russia Today) ha pubblicato un articolo nel quale afferma che il saluto popolare ucraino “Gloria all’Ucraina!” è “uno slogan ben noto utilizzato dai collaboratori nazisti della Seconda Guerra Mondiale”. Questo saluto in effetti è entrato in uso ben prima della seconda guerra mondiale e è diventato popolare di nuovo in Ucraina dopo le proteste Maidan 2013-2014.   L’articolo di RT è apparso dopo

“Bandera, salame e russofobia in Ucraina” – come i media russi hanno reagito alla rinomina del corso Moskovskiy

I media russi e il mondo internet hanno reagito impetuosamente alla rinomina del corso Moskovskiy (di Mosca) a Kiev in corso “Stepan Bandera”. Il corso Moskovskiy rientra nella legge sulla decomunizzazione poiché il suo nome è associato con il regime totalitario comunista.   La decisione del Consiglio comunale di Kiev entrerà in vigore solo dopo la firma del sindaco Vitali Klitschko. Tuttavia, la notizia circa la rinomina ha ricevuto molte critiche

Сообщить о фейке
StopFake
Спасибо за информацию. Сообщение успешно отправлено и в скором времени будет обработано.
Report a fake
StopFake
Thanks for the information. Message has been sent and will soon be processed.
Suscribirse a las noticias
¡Gracias! La carta de confirmación ha sido mandada a su correo electrónico
Подписаться на рассылку
Спасибо! Письмо с подтверждением подписки отправлено на Ваш email.
Subscribe to our newsletter
Thank you! A confirmation letter has been sent to your email address.
Абонирайте се за новините
Благодарим Ви! На Вашия email е изпратено писмо с потвърждение.
S’inscrire à nos actualités
Merci! Une lettre de confirmation a été envoyé à votre adresse e-mail.
Sottoscrivi le StopFake News
Grazie per esserti iscritto alle news di StopFake ! Una mail di conferma è stata inviata al tuo indirizzo di posta elettronica
Meld je aan voor het StopFake Nieuws
Bedankt voor het aanmelden bij StopFake! Er is een bevestigingsmail verzonden naar je emailadres.
ZGŁOŚ FEJKA
StopFake
Thanks for the information. Message has been sent and will soon be processed.
Subskrybuj
Thank you! A confirmation letter has been sent to your email address.