Fake: I cecchini statunitensi in Donbas

Fake: I cecchini statunitensi in Donbas

I media russi hanno diffuso il messaggio della intelligence della cosiddetta “Repubblica Popolare di Donetsk” (“DNR”), che vicino al fronte sono stati avvistati dei cecchini americani. La conferma di questo messaggio è stata solo una dichiarazione del rappresentante del comando operativo “DNR” Eduard Basurin.   Nel video pubblicato sul sito di Ren Tv, Eduard Basurin ha detto che “la nostra intelligence ha identificato la posizione dei cecchini, che sono arrivati nella

Export, l’Ucraina torna a comprare, balzo del made in Italy

Tra gennaio e giugno (2016) l’export italiano verso Kiev è lievitato a 480milioni di euro con un balzo del 21,5%. Sembrano essere finiti i tempi bui, iniziati ormai già due anni fa (nel 2014), quando le tensioni con la Russia hanno generato un conflitto latente, mettendo in ginocchio l’economia dell’Ucraina con l’effetto collaterale di una forte svalutazione monetaria e del crollo della domanda interna. In due anni l’export dal nostro

Fake: Secondo i risultati del sondaggio la maggioranza degli ucraini non sono pronti a partecipare alle elezioni

La manipolazione con i risultati di sondaggi d’opinione è una forma di fake piuttosto diffusa. La risorsa informativa russa Ukraina.ru ha pubblicato i dati del sondaggio condotto dall’Istituto Sociologico Internazionale di Kiev (KIIS), alterando i risultati nel titolo. Così, secondo Ukraina.ru, «più della metà degli ucraini non sono pronti a partecipare alle elezioni”. KIIS ha condotto un sondaggio nazionale dell’opinione pubblica dal 16 al 26 settembre 2016. Il frammento del

Fake: Il gruppo investigativo nel disastro del Boeing malese ignora i dati radar consegnati dalla Federazione Russa

I media russi hanno messo in dubbio l’obiettività delle conclusioni del gruppo investigativo comune guidato dai Paesi Bassi, che sta indagando sulle circostanze del disastro del Boeing malese nei cieli del il Donbass. La base per le accuse è stato ignorare da parte del gruppo investigativo dei dati primari radar consegnati dalla Russia, il quale controllava la situazione nella zona in cui è avvenuto l’incidente. Questo è stato scritto da

La Crimea diventerà una base militare russa nel deserto

“Alcuni abitanti della Crimea dovranno forzatamente lasciare la penisola “ Questa dichiarazione è apparsa sul blog dell’ex vice Primo Ministro della Repubblica di Crimea Vladimir Garanchuk. Secondo lui, dar da bere alla popolazione corrente della penisola senza il canale di Crimea Nord, nel contesto attuale, non è possibile. Nel caos degli ultimi anni ci si è dimenticato che il vero problema della Crimea è l’acqua potabile, una preziosa risorsa in

Fake: Leonid Kravchuk ha fatto gli auguri a Putin per il suo compleanno

Il giorno del compleanno di Vladimir Putin i media russi e poi anche quelli ucraini hanno diffuso la notizia che il primo Presidente dell’Ucraina Leonid Kravchuk ha fatto gli auguri a Putin in occasione della sua festa e ha detto che “la Russia sarà in grado di raggiungere alti livelli grazie al presidente del paese Vladimir Putin”.   La notizia circa questa affermazione di Leonid Kravchuk è stata pubblicata da

Come trasformare Internet in una macchina della verità

Su Internet oggi è possibile scrivere qualsiasi cosa e lo può fare chiunque. Allo stesso tempo, Internet ci dà la possibilità di   verificare l’esattezza delle informazioni pubblicate sul web. In questo articolo abbiamo raccolto gli strumenti di base che vi aiuteranno a verificare se la persona scrive sta scrivendo cose vere   e, in alcuni casi, se quella persona sia quello che dice di essere. Oggi, i social media

Avdiivka, il Donbas che non ti aspetti

Leggendo uno dei tanti sproloqui Giulietto Chiesa, che ironia della sorte si trovava a Donetsk proprio mentre io mi trovavo ad Avdiivka e ci dividevano solo pochi km, mi ha dato lo spunto per scrivere questa riflessione. Ad Avdiivka ci ero già stato diverse volte ma perlopiù di passaggio senza avere l’occasione di soffermarmi nelle vie, entrare nei negozi o passeggiare nei mercati. Se devo essere sincero anche io ero

Fake: il giornalista di “Ukrinform” arrestato in Russia è in realtà un colonnello dell’intelligence ucraina

  Il 30 settembre il giornalista ucraino Roman Sushchenko è stato arrestato a Mosca, durante una visita ai suoi parenti. Il Servizio federale di sicurezza russo (FSB) ha detto che Sushchenko è “responsabile del personale della Direzione generale dei servizi segreti del Ministero della Difesa ucraino” ed ha il grado di colonnello. Secondo le dichiarazioni della FSB il giornalista ucraino “volutamente raccoglieva le informazioni segrete dello Stato sulle attività delle

Fake: Il Ministero della Difesa dell’Ucraina invita i militanti della “DNR” e “LNR” a prestare servizio nell FFAA Ucraine

La pubblicazione “Ukraina.ru” ha pubblicato un articolo manipolando il titolo dove riferisce che lo speaker del Ministero della Difesa per la zona ATO Andrei Lysenko invita i militanti dalla cosiddetta “Repubblica Popolare di Donetsk ” e “Repubblica Popolare di Lugansk” ad entrare nelle forze armate ucraine. Lo stesso messaggio è stato diffuso dalla pubblicazione “Vesti DNR“.   L’articolo della pubblicazione “Rosbalt” riporta la proposta fatta ai militanti di “arrendersi come prigionieri” insieme con i carri

Сообщить о фейке
StopFake
Спасибо за информацию. Сообщение успешно отправлено и в скором времени будет обработано.
Report a fake
StopFake
Thanks for the information. Message has been sent and will soon be processed.
Suscribirse a las noticias
¡Gracias! La carta de confirmación ha sido mandada a su correo electrónico
Подписаться на рассылку
Спасибо! Письмо с подтверждением подписки отправлено на Ваш email.
Subscribe to our newsletter
Thank you! A confirmation letter has been sent to your email address.
Абонирайте се за новините
Благодарим Ви! На Вашия email е изпратено писмо с потвърждение.
S’inscrire à nos actualités
Merci! Une lettre de confirmation a été envoyé à votre adresse e-mail.
Sottoscrivi le StopFake News
Grazie per esserti iscritto alle news di StopFake ! Una mail di conferma è stata inviata al tuo indirizzo di posta elettronica
Meld je aan voor het StopFake Nieuws
Bedankt voor het aanmelden bij StopFake! Er is een bevestigingsmail verzonden naar je emailadres.
ZGŁOŚ FEJKA
StopFake
Thanks for the information. Message has been sent and will soon be processed.
Subskrybuj
Thank you! A confirmation letter has been sent to your email address.