Comandare i troll

Comandare i troll

Di EU vs Disinfo Grazie a una serie di indagini giornalistiche, molte delle quali sono state eseguite dai giornalisti russi, è già noto che i dipendenti della cosiddetta “fabbrica dei troll” di San Pietroburgo ricevono istruzioni su quali messaggi debbano alimentare sui social media e dibattiti online. Esempi di tali istruzioni sono ora stati pubblicati in forma scritta nel nuovo atto d’accusa del Dipartimento di Giustizia degli Stati Uniti, che addebita

Le sorprendenti sfumature dietro la strategia russa dei troll

Per i ricercatori nella disinformazione online e delle operazioni di informazione, è stata una settimana interessante. Mercoledì, Twitter ha pubblicato un archivio di tweet condivisi dagli account della Internet Research Agency (IRA), un’organizzazione con sede a San Pietroburgo, in Russia, con presunti legami con l’apparato di intelligence del governo russo. Questo archivio di dati offre una nuova finestra sulle recenti “operazioni di informazione” provenienti dalla Russia. Venerdì il Dipartimento di

Fake : L’Ucraina si vuole riprendere la Crimea militarmente

Emine Dzheppar, il primo viceministro della politica dell’informazione dell’Ucraina, vuole riprendersi la Crimea annessa alla Russia militarmente. Così i media russi «Украина.РУ», «Рамблер» e Times.com.ua hanno interpretato le parole di Emine Dzheppar alla conferenza stampa a Kiev il 22 ottobre. videata Рамблер videata Украина. ру videata Times.com.ua   Emine Dzheppar ha effettivamente affrontato il tema della ripresa del controllo ucraino sulla penisola. Ma nel suo discorso non si parlava di

Premio Sakharov a Oleg Sentsov, altro schiaffo a Putin

La visita del Primo Ministro Conte a Mosca è stata accompagnata da una buona dose di propaganda, ma se si analizzano i protocolli firmati è stata sia a livello politico che a livello economico una visita sottotono. Nei tredici protocolli firmati la maggior parte riguardano convergenze di intenti ma nulla di concreto, un impegno a studiare delle possibilità di collaborazione tra i due paesi. Putin, forse,  si aspettava una presa

Fake : La maggioranza degli ucraini considera il conflitto nel Donbas una guerra civile

Il sito del Cremlino Ukraina.ru ha distorto le parole di un analista politico europeo per sostenere che la maggioranza degli ucraini non crede alle dichiarazioni delle autorità ucraine sull’aggressione russa nell’est del paese e che il 63% di loro considera il conflitto una guerra civile. Infatti Simon Weiss, un collega di Friedrich Ebert Stiftung nel think tank tedesco, ha affermato che la maggior parte degli ucraini – il 63% –

StopFake News #206 con Marko Suprun

I falsi della settimana: le forze armate dell’Ucraina preparano sabotaggi in Crimea. L’esercito ucraino schiera soldati polacchi nel Donbas. La strage in Crimea: la Russia incolpa l’Ucraina. La piccola chiesa turca richiede un’azione legale contro il patriarca di Costantinopoli.

Caro FOA, mi paga Soros, quale è il tuo problema?

Ho letto le dichiarazioni del nuovo presidente della RAI Marcello Foa sugli eurodeputati del Partito Democratico che secondo lui sarebbero pagati da Soros. Ebbene io mi autodenuncio, anche se non c’è ne è bisogno in quanto il logo della “Reinassance” è presente sul nostro sito sin dal 2014, Stopfake ha ricevuto soldi da Soros. In Stopfake siamo tutti volontari, non percepiamo emolumenti, è un progetto dell’Università del giornalismo di Kyiv.

Russia, Salvini, sanzioni di Luca Lovisolo

Alcune precisazioni sulla questione del momento, le sanzioni verso la Russia, oggetto principale del viaggio di due giorni fa a Mosca del ministro italiano Matteo Salvini. Ho ascoltato integralmente il suo intervento in Russia e la successiva conferenza stampa, ma vediamo prima le questioni di fondo. Cosa sono le «sanzioni» – Le sanzioni sono l’alternativa alla guerra. Quando un Paese violava il diritto internazionale, ad esempio aggrediva un altro Stato,

Fake : Soldati polacchi della NATO combattono in Donbas insieme all’esercito ucraino

Mercenari polacchi equipaggiati dalla NATO dispiegati nel Donbas – questo titolo è stato pubblicato su diversi siti web separatisti la scorsa settimana, (Regnum, Novorossia, Luganskyi Informacionnyi Centr, News Front). videata Luganskyi Informacionnyi Centr videata Novorossia News Front   Queste pubblicazioni citano il tenente colonnello Andrey Marochko, il rappresentante della cosiddetta Polizia popolare della proclamata Repubblica popolare di Luhansk, che durante il suo ultimo briefing, ha sostenuto che l’esercito dell’Ucraina stava completando il dispiegamento

Strage di Kerch, per la Russia la colpa è dell’Ucraina

La tragedia del 17 ottobre in un college di Kerch nella Crimea occupata ha provocato, secondo le autorità russe, 21 morti e 50 feriti. Ben prima che si avessero delle informazioni concrete su quanto accaduto, i media russi si sono affrettati a incolpare l’Ucraina della tragedia. videata Medusa   videata ВВС videata Fontanka   Le notizie sulla sparatoria sono arrivate durante la trasmissione del programma 60 Minutes del canale di

Сообщить о фейке
StopFake
Спасибо за информацию. Сообщение успешно отправлено и в скором времени будет обработано.
Report a fake
StopFake
Thanks for the information. Message has been sent and will soon be processed.
Suscribirse a las noticias
¡Gracias! La carta de confirmación ha sido mandada a su correo electrónico
Подписаться на рассылку
Спасибо! Письмо с подтверждением подписки отправлено на Ваш email.
Subscribe to our newsletter
Thank you! A confirmation letter has been sent to your email address.
Абонирайте се за новините
Благодарим Ви! На Вашия email е изпратено писмо с потвърждение.
S’inscrire à nos actualités
Merci! Une lettre de confirmation a été envoyé à votre adresse e-mail.
Sottoscrivi le StopFake News
Grazie per esserti iscritto alle news di StopFake ! Una mail di conferma è stata inviata al tuo indirizzo di posta elettronica
Meld je aan voor het StopFake Nieuws
Bedankt voor het aanmelden bij StopFake! Er is een bevestigingsmail verzonden naar je emailadres.
ZGŁOŚ FEJKA
StopFake
Thanks for the information. Message has been sent and will soon be processed.
Subskrybuj
Thank you! A confirmation letter has been sent to your email address.