StopFake #166 con Marko Suprun

Manipolazione: gli Stati Uniti stanno preparando una nuova rivoluzione in Ucraina

I media russi l’11 gennaio hanno pubblicato titoli roboanti: “Gli Stati Uniti minacciano l’Ucraina di un nuovo Maidan”, “Gli Stati Uniti stanno preparando una nuova rivoluzione”,  ” In Ucraina sarà di nuovo Maidan”, “Negli Stati Uniti stanno pensando al terzo Maidan in Ucraina”.  Tutto indica che il Maidan del 2013-14 è stato presumibilmente organizzato dagli Stati Uniti, perciò gli americani “minacciano” o “preparano” una nuova rivoluzione in Ucraina. videata Утро.ру   I

Saranno i sondaggi il cavallo di troia della disinformazione nelle elezioni politiche italiane ?

Il profiler è una figura professionale che in Italia non esiste ma che il grande pubblico televisivo conosce grazie ai film americani. Il profiler in ambito criminale non  è solo colui che aiuta gli organi investigativi tracciando il profilo della persona ricercata, ma anche il soggetto che prova a ragionare con la mente del ricercato. Nel nostro caso proviamo a fare i “profiler” mettendoci nei panni di coloro che conducono

Fake: L’UE ha rifiutato all’Ucraina l’assegnazione di 600 milioni di euro

Ряд российских СМИ 11 и 12 января опубликовал новость о том, что в ЕС отказались предоставлять финансовую помощь Украине, некоторые пошли дальше и заявили, что Украина вообще не получит обещанные ЕС 600 млн евро. При этом все издания цитируют Украинское радио. Интересно, что на сайте Украинского радио подобная новость вообще звучит иначе, поскольку транш финансовой помощи отложили до тех пор, пока Украина выполнит все необходимые условия,  предоставление же помощи в будущем в ЕС не

Putin : Non abbiamo interesse ad interferire nelle elezioni

Vladimir Putin l’11 gennaio rilascia una dichiarazione alla stampa che immediatamente viene ripresa da tutti gli organi di informazione italiani. Le dichiarazione del Presidente russo sono state: “Noi abbiamo buoni rapporti con l’Italia e per noi questo rapporto con lo Stato italiano è importante, non avrebbe nessuno senso rovinarlo”,  “Queste sono provocazioni fatte apposta per distruggere i legami fra i nostri due paesi. Noi abbiamo buoni rapporti sia con i partiti

La rivincita della comunità ucraina in Italia

La comunità ucraina in Italia è composta da circa 250.000 unità residenti regolarmente, molto ben integrati nel nostro tessuto sociale godono di un’ottima considerazione da parte degli italiani. Spesso le donne ucraine accudiscono con amore i cari delle famiglie italiane ed in alcuni casi vivono nella stessa casa del datore di lavoro. Per anni gli ucraini in Italia hanno subito quasi in silenzio l’imperante propaganda pro russa, mentre parenti, amici

Fake: I cittadini dell’Ucraina vengono espulsi in massa dall’UE e da Israele

Il regime senza visti dell’Ucraina con l’Unione Europea rimane uno dei temi principali dei fakes della propaganda. Questa volta i media filorussi hanno copiato il fake ove si sostiene che gli ucraini vengono espulsi in massa dall’UE e che queste cifre crescono soltanto dal momento dell’inizio del regime senza visti. Questa notizia è apparsa per la prima volta sul sito “Российские вести” . I dati comparativi dell’agenzia “FRONTEX” , infatti dimostrano che il

Fotofake: Guardia di frontiera ucraina al punto di controllo “Stanitsa Luganskaya” dorme in servizio ubriaco

I media separatisti hanno riferito che le guardie di frontiera ucraine al posto di blocco “Stanitsa Luganskaya” “prendono 200 grivna a persona per un passaggio veloce“. Con l’uscita  del telegiornale del 27 dicembre 2017 della “Compagnia statale televisiva e radiofonica di LNR ”  il conduttore racconta di “ bustarelle delle guardie di frontiera ucraine “riferite da un cittadino di Lugansk in pensione che non appare nemmeno nel video.     Come

Fake: L’Unione Europea cerca di migliorare le relazioni con la Russia a qualsiasi costo

I media russi hanno distorto le parole  della presidente di Lituania Dali Grybauskaite  e in seguito anche quelle del Ministro degli Esteri dell’Estonia Sven Mikser per creare l’illusione che l’Unione Europea a tutti i costi sta cercando di migliorare le relazioni con la Russia. Allo stesso tempo in tali “notizie” non si menzionano proprio o si menzionano alla fine le ragioni del deterioramento di queste relazioni: la Crimea occupata, l’aggressione

Сообщить о фейке
StopFake
Спасибо за информацию. Сообщение успешно отправлено и в скором времени будет обработано.
Report a fake
StopFake
Thanks for the information. Message has been sent and will soon be processed.
Suscribirse a las noticias
¡Gracias! La carta de confirmación ha sido mandada a su correo electrónico
Подписаться на рассылку
Спасибо! Письмо с подтверждением подписки отправлено на Ваш email.
Subscribe to our newsletter
Thank you! A confirmation letter has been sent to your email address.
Абонирайте се за новините
Благодарим Ви! На Вашия email е изпратено писмо с потвърждение.
S’inscrire à nos actualités
Merci! Une lettre de confirmation a été envoyé à votre adresse e-mail.
Sottoscrivi le StopFake News
Grazie per esserti iscritto alle news di StopFake ! Una mail di conferma è stata inviata al tuo indirizzo di posta elettronica
Meld je aan voor het StopFake Nieuws
Bedankt voor het aanmelden bij StopFake! Er is een bevestigingsmail verzonden naar je emailadres.
ZGŁOŚ FEJKA
StopFake
Thanks for the information. Message has been sent and will soon be processed.
Subskrybuj
Thank you! A confirmation letter has been sent to your email address.