Cronaca

Gli articoli di questa sezione non sono dei Fake. Li pubblichiamo al fine di fornire maggiori informazioni ai nostri lettori sulle tecniche, i metodi e le pratiche utilizzate dal governo russo nella sua guerra informativa. Sono pubblicati sul nostro sito con il permesso del loro editore originale e riflettono le opinioni degli autori e non necessariamente la posizione del comitato editoriale di StopFake.

La lettera aperta al popolo ucraino dell’ex ambasciatore olandese in Ucraina

La lettera aperta al popolo ucraino dell’ex ambasciatore olandese in Ucraina Robert Serry “Il referendum nel mio Paese, che aveva respinto gli accordi di associazione dell’UE con il vostro Paese, deve aver provocato in voi sentimenti amari a proposito dei due pesi e due misure degli Europei, in particolare nei Paesi Bassi, sul posto dell’Ucraina in Europa e sulle vostre autentiche aspirazioni di condividere i nostri valori fondamentali della dignità,

La corruzione in Ucraina

L’Ong Transparency International, i giornalisti presentano i risultati di una ricerca sulla corruzione tra gli impiegati statali Kyiv, il 5 aprile 2016. L’ufficio ucraino dell’organizzazione internazionale non-governativa Transparency International, in collaborazione con i giornalisti della piattaforma online “La prima istanza” che monitora il settore giudiziario, hanno presentato i risultati di una ricerca sulla corruzione tra gli impiegati statali, e nel settore giudiziario in particolare, durante un briefing stampa presso l’Ukraine

Panama papers, tutti i segreti del clan del Cremlino

Fonte La Stampa, Anna Zafesova Il portavoce di Putin: “Una campagna orchestrata per oscurare i successi del nostro governo a Palmira, siamo il bersaglio principale” Oligarchi, governatori, deputati, ministri, musicisti e sportivi: nei Panama Papers figura non solo tutto il mondo, ma anche mezza Russia. Ma il portavoce del Cremlino Dmitry Peskov – la cui consorte, l’ex pattinatrice Tatiana Navka, appare nei files con una società offshore intestata a lei

La rete di Putin nei Panama Papers

La storia più raccontata tra quelle che emergono dai documenti sui paradisi fiscali riguarda il presidente russo, anche se il suo nome nelle carte non appare mai Grazie a un informatore, i giornalisti dell’ICIJ (International Consortium of Investigative Journalists) hanno avuto accesso a un vasto archivio di carte riservate provenienti dallo studio legale Mossack Fonseca, una delle più importanti società del mondo che si occupa di creazione e gestione di

L’Italia perde un miliardo in Ucraina a causa dell’aggressione russa

L’ambasciatore in Italia risponde ai conteggi sull’export verso Mosca andato in fumo: “Il mio Paese vive nelle condizioni dell’aggressione russa” di YEVHEN PERELYGIN  A più di due anni di distanza il mio paese vive nelle condizioni dell’aggressione russa. Nel corso di questo tempo la Federazione Russa ha annesso illegalmente la Crimea, ha sostenuto il separatismo armato in Ucraina orientale con finanziamenti, armi pesanti e forze armate, ha smantellato per trafugare

L’arringa di Nadia Savchenko

Il discorso pronunciato da Nadia Savchenko nel Tribunale russo “In questi 2 anni che sono stata imprigionata, dopo tutte le fasi, ho visto che questa gente non ha né onore ne coscienza, non c’è rispetto della legge. Se ne infischiamo delle norme internazionali, dei diritti umani. Il loro obiettivo è solo eseguire gli ordini del Cremlino, e loro lo fanno esattamente. In questa Corte è stata dimostrata la colpa delle

MH17 – Indiziati e testimoni della 53esima Brigata

Il report può essere scaricato da qui  Questa relazione è relativa al volo MH17 e riguarda indiziati e testimoni della 53esima Brigata Missilistica Anti-Aerea russa che è indiziata di aver fornito, ed eventualmente sparato, il missile Buk-M1 che ha abbattuto il volo Malaysia Airlines MH17. In questo articolo andremo a riassumere il ruolo della 53esima Brigata e del “Buk 3×2” nell’abbattimento del MH17. Alla fine di questo articolo sono elencati altri progetti di

Circa gli eventi di questo weekend in Kyiv

Qual è quel “nazionalista ucraino” che nella Giornata del lutto nazionale per gli Eroi caduti farebbe un “pogrom”? Oksana Zabuzhko, importante scrittrice e filosofa ucraina contemporanea, esprime così il pensiero comune alla stragrande parte degli ucraini in risposta agli ultimi eventi nel centro di Kyiv. Dice la Zabuzhko: – Il primo pensiero che mi è venuto in mente era “che stolti! ma è possibile che si smascherano in questo modo

Poroshenko richiede le dimissioni di Yatseniuk e Shokin

Il presidente ucraino Petro Poroshenko ha richiesto le dimissioni del premier Arseniy Yatseniuk e del Procuratore generale Victor Shokin. L’appello è stato pubblicato sul sito di Poroshenko. “Stamattina [16.02] ho avuto un incontro e una conversazione profonda con il Procuratore generale. Mi sono rivolto a Shokin chiedendo che lui rassegni le dimissioni”, – ha comunicato il Presidente. Poroshenko ha evidenziato i conseguimenti di Shokin nell’implementazione delle riforme, ma ha constatato che l’ufficio del Procuratore

L’Italia commercia armi con la Russia malgrado le sanzioni

L’Italia vende tecnologia militare alla Russia, il paese che ha occupato la Crimea e il Donbas ed ha ucciso migliaia di ucraini. La tecnologia militare che l’Italia vende alla Russia finisce anche in Siria, dove la Russia è impegnata in azioni militari simili a quelle nel Donbas. Sorge spontanea una domanda: il Governo italiano è al corrente della questione? E sa che la vendita di armi alla Russia è una

Сообщить о фейке
StopFake
Спасибо за информацию. Сообщение успешно отправлено и в скором времени будет обработано.
Report a fake
StopFake
Thanks for the information. Message has been sent and will soon be processed.
Suscribirse a las noticias
¡Gracias! La carta de confirmación ha sido mandada a su correo electrónico
Подписаться на рассылку
Спасибо! Письмо с подтверждением подписки отправлено на Ваш email.
Subscribe to our newsletter
Thank you! A confirmation letter has been sent to your email address.
Абонирайте се за новините
Благодарим Ви! На Вашия email е изпратено писмо с потвърждение.
S’inscrire à nos actualités
Merci! Une lettre de confirmation a été envoyé à votre adresse e-mail.
Sottoscrivi le StopFake News
Grazie per esserti iscritto alle news di StopFake ! Una mail di conferma è stata inviata al tuo indirizzo di posta elettronica
Meld je aan voor het StopFake Nieuws
Bedankt voor het aanmelden bij StopFake! Er is een bevestigingsmail verzonden naar je emailadres.
ZGŁOŚ FEJKA
StopFake
Thanks for the information. Message has been sent and will soon be processed.
Subskrybuj
Thank you! A confirmation letter has been sent to your email address.