Tag "OSCE"

Al processo Rocchelli l’ennesimo autogol dell’accusa

Durante l’udienza del quindici marzo l’avvocato Ballerini ha prodotto un documento relativamente ad un report dell’OSCE sulla libertà di stampa in Ucraina nel primo semestre del 2014. Effettivamente nel report (di quattordici pagine) sono riportati più di 300 episodi nei quali i giornalisti sono stati fatti oggetto di violenze, omicidi o intimidazioni. Secondo l’avvocato questo dimostrerebbe come le Forze Armate ucraine perseguissero l’obiettivo di intimidire i giornalisti. Il report è

Fake: Le Forze Armate ucraine hanno bombardato una pattuglia dell’OSCE vicino al villaggio di Kryakovka

Non è passata neanche una settimana da quando le risorse informative della cosiddetta “LNDR”  hanno accusato l’esercito ucraino di aver bombardato i civili o la pattuglia della missione OSCE in Ucraina che confezionano un’altra notizia fake. Questa volta i propagandisti hanno dichiarato, che il 21 maggio le FAU hanno sparato contro la pattuglia OSCE nei pressi del villaggio Kryakovka senza fornire alcuna prova. Allo stesso tempo  nel rapporto di SMM dell’OSCE si

Fake: Kiev ha bombardato il villaggio di Troitskoie nella regione di Lugansk

Nell’aggravarsi del conflitto armato tra l’esercito ucraino e i militanti, controllati dal Cremlino nel Donbass, ” è colpevole Kiev “- tali falsi continuano ad essere prodotti dai rappresentanti dei cosiddetti gruppi di LDNR. Il 20 мaggio le risorse РИА Новости, Украина.ру e «ГТРК «ЛНР» hanno diffuso la dichiarazione di Andrei Marochko, «il rappresentante ufficiale della milizia Popolare» della cosiddetta “LNR” secondo la quale le forze armate dell’Ucraina sono colpevoli di aver bombardato un complesso residenziale

Fake: Coordinatore OSCE lascia tavolo di Minsk a causa delle minacce dei politici di Kiev

Un gran numero di mass media russi hanno diffuso articoli nei quali si riporta che il 16 maggio a Minsk il coordinatore dell’OSCE ha lasciato la seduta del sottogruppo politico del gruppo di contatto tripartito a seguito di minacce ricevute da politici ucraini. Così, le risorse russe «Regnum», «Политнавигатор» , «Донецкое АгентствоНовостей» , «Інфорибюро» , «Харьков»  e un certo numero degli altri media si riferiscono al cosiddetto ministro per gli affari esteri della “DNR”, un rappresentante del sottogruppo

Fake: Le forze armate dell’Ucraina hanno sparato ad una pattuglia dell’OSCE in Donbas

Dopo l’escalation del conflitto nella regione di Donetsk e Lugansk sono state diffuse  informazioni false circa l’esercito ucraino che avrebbe aperto il fuoco sulle pattuglie dell’OSCE o interferito nel loro lavoro. Di questo scrivono numerosi media russi e le risorse procremlino. Nella relazione della missione speciale di monitoraggio dell’OSCE in Ucraina per 21 luglio 2017 non ci sono informazioni riguardo il bombardamento della pattuglia e non hanno confermato la notizia neanche alla

Fake : Equipaggio OSCE salta su una mina a Lughansk a causa dei bombardamenti ucraini

  Il Ministero della Difesa ucraino ha risposto all’accusa e l’ha respinto come un falso. La mappa interattiva sviluppata dall’Ucraina Crisis Media Center che segue combattimenti nei territori orientali occupati dimostra che le forze armate ucraine non hanno bombardato alcuna zona intorno a Pryshyb, il villaggio della regione di Luhansk dove il veicolo OSCE è saltato su una mina. Il 23 aprile tutti i bombardamenti nella provincia di Luhansk si sono svolti nella

Fake: Le forze Armate Ucraine hanno bombardato i rappresentanti dell’OSCE durante un’ispezione

I media russi hanno diffuso le informazioni sul bombardamento dell’OSCE dell’11 settembre, durante l’ispezione del villaggio Krutaya Balka. La fonte di questa “notizia” è stata la dichiarazione del vice comandante del comando operativo della cosiddetta “DNR” Eduard Basurin. Il rapporto della missione di monitoraggio OSCE in Ucraina l’11 settembre ha riferito solo che i rappresentanti hanno analizzato i crateri e le case danneggiate a Krutaya Balka.     Il rappresentante del

Fake: l’OSCE conferma l’assenza di truppe russe in Donbas

  Una serie di media russi hanno riferito che il rappresentante ufficiale dell’Organizzazione per la Sicurezza e la Cooperazione in Europa (OSCE) ha negato la presenza di truppe russe sul territorio al di fuori del controllo delle autorità ucraine nelle regioni di Donetsk e Lugansk. I siti si riferiscono alla dichiarazione del Segretario generale dell’OSCE Lamberto Zannier del 9 settembre, che era in visita ufficiale in Ucraina. All’inizio della notizia i

Il sito Vesti.Ru accusa l’esercito ucraino di attaccare osservatori OSCE

  Il sito russo Vesti.Ru il 21 Agosto 2016 con riferimento all’agenzia di stampa TASS ha accusato le Forze Armate dell’Ucraina del bombardamento degli osservatori OSCE. L’incidente è avvenuto il 20 agosto nella regione di Luhansk nei pressi del villaggio Novoaleksandrovka. Gli osservatori della missione usando un drone esploravano l’area circostante sotto il controllo dell’Ucraina, quando ignoti hanno aperto il fuoco vicino gli osservatori dell’OSCE, costringendo quest’ultimi a lasciare la zona.

Fake : Militari Ucraini impedisco ad osservatori OSCE di accedere

Fonti ufficiali della cosiddetta “Repubblica di Lugansk” asseriscono che i soldati Ucraini avrebbero impedito agli osservatori dell’OSCE di accedere alla cittadina di Druzhba nella provincia di Lugansk Secondo il sito separatista Luhansk Information Center il 7 agosto il portavoce dei separatisti, Andrey Marochko, sosteneva che l’esercito ucraino aveva bombardato le loro posizioni nella città di Druzhba e non aveva permesso agli osservatori OSCE di entrare nel territorio per verificarne le evidenze..   Diverse le pubblicazioni

Сообщить о фейке
StopFake
Спасибо за информацию. Сообщение успешно отправлено и в скором времени будет обработано.
Report a fake
StopFake
Thanks for the information. Message has been sent and will soon be processed.
Suscribirse a las noticias
¡Gracias! La carta de confirmación ha sido mandada a su correo electrónico
Подписаться на рассылку
Спасибо! Письмо с подтверждением подписки отправлено на Ваш email.
Subscribe to our newsletter
Thank you! A confirmation letter has been sent to your email address.
Абонирайте се за новините
Благодарим Ви! На Вашия email е изпратено писмо с потвърждение.
S’inscrire à nos actualités
Merci! Une lettre de confirmation a été envoyé à votre adresse e-mail.
Sottoscrivi le StopFake News
Grazie per esserti iscritto alle news di StopFake ! Una mail di conferma è stata inviata al tuo indirizzo di posta elettronica
Meld je aan voor het StopFake Nieuws
Bedankt voor het aanmelden bij StopFake! Er is een bevestigingsmail verzonden naar je emailadres.
ZGŁOŚ FEJKA
StopFake
Thanks for the information. Message has been sent and will soon be processed.
Subskrybuj
Thank you! A confirmation letter has been sent to your email address.