Fake: agli ucraini hanno rifiutato l’entrata in Bulgaria per l’assenza del visto

Fake: agli ucraini hanno rifiutato l’entrata in Bulgaria per l’assenza del visto

L’edizione Ukraina.ru non può darsi pace per l’inizio del regime senza visti con l’Europa. In precedenza, avevano già pubblicato articoli ove si sostiene che l’introduzione del regime senza visti per i cittadini ucraini influirà in modo negativo sul livello della schiavitù sessuale in Ucraina. Sul loro sito è stato anche prubblicato l’articolo ove si sostiene che gli ucraini presumibilmente non sono interessati al regime senza visti affatto. videata Украина.ру  

Fake: A Leopoli a causa della spazzatura annullano il Jazz Festival

La compagnia televisiva del Ministero della Difesa della Russia “Zvezda” ha pubblicato la notizia che a Leopoli “a causa della spazzatura annullano il Jazz festival”. Si tratta del festival “Аlfa Jazz Fest”, che annualmente si svolge d’estate. Del suo annullamento presumibilmente ha dichiarato l’ex Ministro ucraino della Sanità Оleg Мusiy, però in realtà si trattava solo della sua raccomandazione. Dalle parole degli organizzatori di “Аlfa Jazz Fest” nei commenti a StopFake, “la questione dell’annullamento

Fake : Putin ci salverà dall’islamizzazione

E’ uno dei cavalli di battaglia della propaganda filorussa in Italia cavalcata specialmente dalla Lega Nord di Matteo Salvini e da Fratelli d’Italia di Giorgia Meloni. Il leit motiv è “Putin sa trattare i Mussulmani, a Mosca non c’è l’invasione che c’è in Italia“. E’ ovvio che si tratta di banalità a cui purtroppo molti italiani male informati credono, basterebbero i numeri a sfatare tali credenze. A Mosca vivono più

La verità su Andrea Rocchelli

Abbiamo incontrato Evghen Yenin vice Procuratore Capo dell’Ucraina, lo abbiamo intervistato sulle notizie che stanno circolando sui quotidiani in questi giorni in Italia su una supposta ritrosia da parte della Procura ucraina a rispondere alle domande degli investigatori italiani, se non vera e propria malafede per “coprire” quello che in Italia è stato definito un “agguato” da parte dell’esercito ucraino che avrebbe intenzionalmente ucciso il nostro giornalista. Alcuni di questi

Fake: La Polonia chiuderà il confine con l’Ucraina

  I media russi continuano ad usare il tema del regime senza visti dell’Ucraina con l’UE come fonte per creare i nuovi fake. Il canale televisivo del Ministero della difesa della Russia «Zvezda» il 23 giugno 2017 ha pubblicato la notizia della possibile chiusura del confine tra la Polonia e l’Ucraina.  Nella notizia si tratta di un solo valico di frontiera. La Polonia avrebbe preso in considerazione la prospettiva di una

Blondet, un Fake omofobico contro l’Ucraina di cattivissimo gusto

Maurizio Blondet non è nuovo a complottismi e teorie un pò balzane (per usare un eufemismo), fa parte della corrente di pensiero di “Giulietto Chiesa”, grande supporter del “macho man” Putin, spesso ha scritto articoli contro l’Ucraina che definire articoli è un vero insulto al giornalismo. Ma aldilà delle opinioni personali esistono dei fatti oggettivi che danno la dimensione esatta del personaggio di cui stiamo trattando. Nel suo sproloquio del

Fake: Oltre il 50% degli ucraini non sono interessati al regime senza visti

Il tema del regime senza visti con i paesi dell’Unione Europea per i cittadini ucraini rimane tra i  più importanti nei media russi e filorussi. Questa volta hanno diffuso un’informazione secondo la quale più della metà degli ucraini non sarebbero interessati al regime senza visti. videata ukraina.ru     Di tale sondaggio hanno scritto Ucraina.ru, Informbiuro, Golos.ua, ATN.ua ed altri. Queste fonti si riferiscono ai dati del sondaggio del Fondo “Iniziative democratiche” al nome di Ilco Kucherev tenutosi

De Magistris supporta i Nazisti ucraini

Un articolo del solito Contropiano a firma Patrizia Buffa, fornisce una ricostruzione del tutto inventata sull’incontro istituzionale avvenuto a Napoli il 15 giugno tra il Sindaco e l’Ambasciatore Ucraino Perelygin. Un’incontro voluto da entrambi per approfondire sinergie nel capoluogo della regione italiana dove la diaspora ucraina è più numerosa. Per Patrizia Buffa invece è stata una specie di riunione massonica tra neonazisti per tramare chissà quale nuovo genocidio. “Yevgen Perelygin,

Oliver Stone si presta alle FakeNews di Putin

Putin ha mostrato al regista americano Oliver Stone un video in cui ritrarrebbe le Forze Aeree della Russia mentre attaccano i terroristi in Siria. Ironia della sorte si tratta in realtà di un filmato degli americani in un azione di combattimento contro i talebani in Afghanistan Nella controversa intervista di Putin a “Special Showtime” di Oliver Stone, c’è una scena in cui il presidente russo mostra a Stone un video

Fake: In Russia chiedono il permesso per l’uscita dal paese ai lavoratori ucraini

Grande clamore nei media russi e nella blogosfera ha provocato il post su Facebook del produttore creativo Anna Mongayt del canale televisivo “Doghd”. La governante della Mongait assunta in Georgia non è potuta partire insieme alla famiglia per le vacanze in Spagna, in quanto al controllo dei passaporti in aeroporto di Sheremetievo (Mosca) gli è stato chiesto “un visto d’uscita”.  La governante della Mongait non è stata ammessa sul volo, in più

Сообщить о фейке
StopFake
Спасибо за информацию. Сообщение успешно отправлено и в скором времени будет обработано.
Report a fake
StopFake
Thanks for the information. Message has been sent and will soon be processed.
Suscribirse a las noticias
¡Gracias! La carta de confirmación ha sido mandada a su correo electrónico
Подписаться на рассылку
Спасибо! Письмо с подтверждением подписки отправлено на Ваш email.
Subscribe to our newsletter
Thank you! A confirmation letter has been sent to your email address.
Абонирайте се за новините
Благодарим Ви! На Вашия email е изпратено писмо с потвърждение.
S’inscrire à nos actualités
Merci! Une lettre de confirmation a été envoyé à votre adresse e-mail.
Sottoscrivi le StopFake News
Grazie per esserti iscritto alle news di StopFake ! Una mail di conferma è stata inviata al tuo indirizzo di posta elettronica
Meld je aan voor het StopFake Nieuws
Bedankt voor het aanmelden bij StopFake! Er is een bevestigingsmail verzonden naar je emailadres.
ZGŁOŚ FEJKA
StopFake
Thanks for the information. Message has been sent and will soon be processed.
Subskrybuj
Thank you! A confirmation letter has been sent to your email address.